#salone2017 DESIGN Non categorizzato

LE ULTIME NOVITÀ DI COLÉ ITALIAN DESIGN LABEL

Feb 28, 2017 designdiffusion

Colé Italian Design Label è un giovane marchio italiano che propone un nuovo modo di fare design, basato su una sofisticata ricerca espressiva e su un’inedita collaborazione tra tutti i protagonisti della catena produttiva. Le collezioni, realizzate in collaborazione con Lorenz*Kaz, Aksu/Suardi, Emmanuel Gallina, Hagit Pincovici, Bracchetti+Saibene, Lorenza Bozzoli e Miki Astori, sono il frutto di un gusto colto per la contaminazione di segni, materiali e culture.

In occasione del Salone del Mobile 2017  Colé Italian Design Label presenterà la mensola Libra, con struttura in ferro battuto e ripiano massello di rovere trattato ad olio, di Martinelli Venezia Studio. “Si tratta di una semplice mensola in massello, sospesa da una cinghia centrale in ferro, che appare in perfetto equilibrio, sostenendo il bilanciamento degli oggetti caricati alle sue estremità”, spiegano i designer. “Il supporto metallico avvolge la base convessa del legno deformandosi e generando un’illusione materica: a prima impressione, somiglia a una fascia in cuoio. L’immagine che ha ispirato il progetto è, infatti, la tradizionale cinta porta-libri che utilizzavano i nostri nonni, prima dell’avvento delle cartelle. In realtà, all’interno del ripiano ligneo, è nascosta una barra in piatto metallico fissata alla struttura di sostegno che rende l’oggetto stabile e resistente”.

La seconda novità che verrà presentata è Bokken Chair, sedia in legno di faggio, naturale o tinto, disponibile in vari colori, di Design Bellavista Piccini Architettura. “Affusolate e longilinee le gambe della seduta si ispirano al bokken, una riproduzione in legno della spada giapponese usata nel training dell’Aikido e del Kendo”, spiegano i designer. “Ma ciò che la rende unica è lo schienale colorato. La combinazione tra colore e legno naturale chiaro o scuro fa della bokken chair una scelta eccellente per la sala da pranzo di casa come per ristoranti e luoghi pubblici”.

Clicca su Salone del Mobile 2017 per saperne di più sull’edizione di quest’anno!

Salva