Architecture

PROGETTO MICRO HUTONG

Mar 29, 2017 admin

Progetto Micro Hutong

Come progettare una casa a Pechino in soli 35 mq

Come tanti cannocchiali che si intrecciano, rincorrono e sovrappongono, tutti i bracci del complesso Micro Hutong convergono verso il cortile centrale, vero fulcro del progetto di ZAO/standardarchitecture, creato dall’architetto Zhang Ke e dal design team: Zhang Mingming, Huang Tanyu e Ao Ikegami.

Il termine Hutong indica le strette strade o i vicoli storici della città di Pechino, viuzze formate da linee di siheyuan, tipici complessi di case attorno a un cortile.

Gli hutong storici, con il passare del tempo, vennero modificati, mentre ne nacquero di nuovi, in maniera sregolata, ai bordi esterni della città. I siheyuan, invece, che originariamente ospitavano ognuno una singola famiglia, col tempo vennero divisi in diverse unità abitative, aggiungendo, negli spazi disponibili, altre stanze.

Questo stesso spirito di ottimizzazione degli ambienti è rimasto vivo nel progetto di ZAO/standardarchitecture, che ha studiato soluzioni per creare alloggi ‘ultra-piccoli’ seguendo la tradizione di Pechino, ma con notevoli miglioramenti spaziali.

Il cuore del progetto di Micro Hutong è il cortile che crea un legame diretto tra lo spazio domestico e quello urbano, configurandosi come una zona di passaggio tra il dentro e il fuori, un luogo semi-pubblico che viene vissuto sia dagli abitanti della micro-casa, sia dal vicinato. Senza contare che questa configurazione migliora il flusso di aria e luce all’interno delle abitazioni, i cui i bracci si aprono verso il centro con ampie vetrate, circondate da serramenti in legno. Sono stati pensati anche tre lucernari apribili sul tetto, in modo che tutte le camere abbiano una ventilazione naturale. Il corpo centrale del progetto, costruito usando un cemento pigmentato con china, circonda il cortile dove sono inseriti due alberi che si affacciano alle cinque sale dell’abitazione. Il comfort è assicurato da un sistema centralizzato di aria condizionata e da pannelli radianti a pavimento, in ogni stanza che permettono di affrontare il clima rigido invernale di Pechino.

Credit Photo: Zhang Yifan, Wang Ziling, Wu Qingshan, Zhang Mingming