Architecture

LA CASA NEL BOSCO

Apr 10, 2017 admin

ACQUA E MATERIALI NATURALI E SOSTENIBILI SONO IL LEIT-MOTIV DI QUESTO NIDO NEL BOSCO AFFACCIATO SULLO STRETTO DI PUGET, A NORD DI WASHINGTON

Il progetto di Casa Inlet è firmato da MW/Works Architecture, giovane studio di interiors con sede a Seattle noto per progetti in ambito residenziale e commerciale sempre attenti all’ambiente e alla sostenibilità.

Casa Inlet è un rifugio per il fine settimana, che, lontano dalla mondanità e dal rumore metropolitano, si trova incastonato in un suggestivo pendio boscoso affacciato sullo Stretto di Puget, là, dove le intricate vie fluviali dello stato di Washington settentrionale incontrano l’Oceano Pacifico. 205 metri quadri su due livelli, in cui la casa, quasi completamente avvolta da vetrate, pare fondersi con lo specchio d’acqua su cui si affaccia.

Linee essenziali e materiali naturali: questi i due imperativi cui il team dello studio di Seattle ha scelto di attenersi in ogni passaggio progettuale. Il livello superiore è composto da tre volumi rettilinei, tetto a terrazza e rivestimenti in legno di cedro stagionato. Il primo volume ospita la camera da letto padronale, gli altri due, il soggiorno, la zona pranzo e la cucina. Al piano inferiore, invece, racchiusi da muri in cemento vi sono un’altra camera da letto, un bagno e una rimessa.

Dal piano superiore si entra attraverso una porta che conduce direttamente alla cucina. Il legno, scelto per i pavimenti di questo ambiente, va ad estendersi nel porticato, creando così un forte legame visivo e tattile tra interno ed esterno. Una scala in metallo, invece, collega il porticato con la terrazza superiore. Il soggiorno e la zona pranzo sono parte di un arioso open space arredato sobriamente. Come del resto gli altri ambienti della casa, dove gli architetti hanno optato per una palette di materiali e colori essenziali, con assoluta preferenza per vetro, cemento, metallo e legno di cedro.