L’ARREDAMENTO MODERNO CHE PIACE AL PUBBLICO È UN PO’ MENO ‘TOTAL’ E PIÙ COMMISTIONI DI STILI, PROPRIO COME QUELLO DI CREAZIONI BY SILIK

Un design emozionale e fusion, con accostamenti forti, definiti, spesso arditi non solo tra complementi e arredi appartenenti a epoche e mondi diversi, ma tra finiture, tessuti e materiali. La contaminazione di stili non è una novità, ma in questo caso parliamo proprio di commistione tra brand: tra il classico, puro, rigoroso e a volte rivisitato di un marchio storico come Silik, e l’ecclettismo affascinante e inedito di Creazioni, con la sua filosofia vintage, ma sempre alla ricerca di ingredienti contemporanei.

Per Creazioni by Silik la parola d’ordine è personalizzare gli ambienti e la sua originalità nel farlo deriva da ricerca, abbinamento coraggioso, complementarietà inedite e seduzioni inaudite. Per rendersi conto di questo nuovo percorso imboccato da Creazioni e Silik, basta visitare lo straordinario sito di questa realtà, che ben definisce la filosofia aziendale: www.stylenovels.com. Questo portale web, di Vergani&Gasco, è talmente accattivante e originale da essere stato insignito dal Lovie Awards 2016, il premio che celebra l’eccellenza di Internet su scala europea e che valuta ben 1500 siti da 40 paesi. E non è tutto! Sempre nel 2017 stylenovels ha vinto un premio prestigioso, storicamente definito come l’Oscar di Internet. Nella categoria “Architecture & Design“, infatti, il sito di Creazioni by Silik e Silik ha vinto il Webby Award, il premio internazionale presentato annualmente dallInternational Academy of Digital Arts and Sciences per l’eccellenza su Internet con categorie in siti web, pubblicità interattiva, film e video online e sui cellulari.

In stylenovels.com potrete ammirare tre differenti ambientazioni di Creazioni e Silik: coinvolgenti, virali e fusion!! Tre differenti novel, alle quali se ne aggiungeranno presto altre, con forte impatto visivo ed emozionale.

Stay tuned, perchè al più presto, inoltre, verrà messo online un nuovo sito web per Creazioni!!!

Articolo di Elena Marzorati