A KIEV UN RISTORANTE PROGETTATO PER RICORDARE UN COMODO LOFT E TRASPORTARE CON L’IMMAGINAZIONE LA SUA CLIENTELA IN GIRO PER IL MONDO.

A Kiev, all’ottavo piano di una torre cilindrica dalla quale è possibile ammirare uno straordinario panorama sulla città, si trova l’ingresso del ristorante Mur Mur, un progetto dello studio Loft Buro.

Oleg Volosovsky, il fondatore dello studio di architettura ucraino, racconta: “l’idea fondamentale del progetto è stata quella di ricreare un’atmosfera da loft metropolitano fondendola con il concetto ancor più elaborato di arte senza barriere. Nelle scelte stilistiche adottate si possono leggere influenze messicane, centro asiatiche, indocinesi, giapponesi come pure segni tipicamente europei. Chi viene al Mur Mur deve avere l’impressione di essere al tempo stesso a Parigi, in Messico o nell’America Latina.” E continua dicendo: “quello che conta è che chi viene in questo ristorante abbia la sensazione di essere l’ospite a un party esclusivo organizzato da un amico. Può rilassarsi godendo della fantastica vista sulla città, oppure può osservare lo show cooking della cucina a vista prima di assaggiare le specialità preparate dallo chef.”

Il ristorante, concepito come un luogo domestico e tradizionale, in cui l’ospite più che da cliente è trattato da amico, è uno spazio speciale e accogliente in cui è possibile incontrare l’arte e godere di un’ottima serata in compagnia con pianoforte, spazio DJ, affascinante biblioteca di vinili e soprattutto buon cibo!