DESIGN

8 mobili che si sono fatti notare a Imm Cologne 2018

Feb 09, 2018 admin

Colonia 2018

Alla fiera internazionale di Colonia, i brand italiani hanno mostrato qualità, solidità e relooking indovinati

Colonia è notoriamente la piazza espositiva che precede Milano, se in Italia vedremo soprattutto novità, in Germania le aziende italiane tendono a mostrare i loro pezzi di design consolidati ad un pubblico per il 30% extra-europeo. Quindi negli stand sono stati esposti arredi importanti, che hanno mostrato l’identità e la tradizione dei brand. Non sono mancate però innovazioni riuscite di prodotti longseller, candidabili al successo come i nuovi lanci. Ecco gli 8 mobili che ci sono sembrati più notevoli, seguendo l’ordine delle foto in gallery:

  1. L’aerodinamico tavolo Speed è stato disegnato da Karim Rachid per la collezione Authentic Living, realizzata da Riva 1920 in collaborazione con Automobili Lamborghini.
  2. Riva 1920, nel suo stand loft mood, ha presentato più novità, il restyling di pezzi noti e soprattutto l’innovativa collezione Authentic Living, formulata con Automobili Lamborghini. La libreria Finesse, design Karim Rashid, fa parte di questa linea.
  3. Kartell grazie al redesign di Fabio Novembre, ha rinnovato con ironia una sua serie cult: i Componibili di Anna Castelli Ferrieri ora strizzano l’occhio! Mantengono cioè la loro ‘cilindrica’ funzionalità di contenitori vincenti dal 1967, ma prendono il look da emoji del terzo millennio.
  4. La serie di sedie Flow Chair design Jean-Marie Massaud per MDF Italia, ha compiuto 10 anni e ora si chiama anche Flow Chair Color infatti è ringiovanita nella gamma di colori ed esiste anche in versione soft, imbottita.
  5. Flexform segue la tendenza New Normal: nello stand, ideato da Antonio Citterio, a isole-living che ruotavano intorno a pezzi forti, era esposto il tavolo Monreale dello stesso architetto. Un tavolo importante e understated, tutto in massello con gambe a V rovesciate e piano a sbalzo per ospitare comodamente fino a 10 commensali.
  6. Paolo Castelli si è presentato a Colonia con l’headline: Ispiration – The house on elegance e in questa cornice di linee neo-classiche e materiali di pregio, spiccava per originalità Orus Dormeuse forma seducente che ricorda un pianoforte a coda e che poggia su tante gambe a incrocio a finitura oro opaco.
  7. Il mondo dell’outdoor si arricchisce delle collezioni Moon design Marco Acerbis (in foto) e Domino design Cristian Visentin per il noto marchio specializzato negli arredi da esterno, Talenti.
  8. Zefiro, design Antonio Citterio per Flexform, prosegue la tradizione dei tavoli importanti ma light, in molte misure e forme, i piani possono essere in legno o in marmo.