Nyxo Studio firma un’inedita ‘architettura parametrica’: The men’s high nest è una torre d’osservazione per uccelli migratori che si mimetizza nella natura

Di recente, lo studio italiano Nyxo fondato da Mirko e Michele Daneluzzo con Cristian Li Voi, ha ricevuto una menzione d’onore per avere ideato questa speciale architettura monumentale e parametrica* (vedi nota). ‘The man’s high nest’ è una torre d’osservazione per uccelli migratori, presentata al concorso Pape Bird Observation Tower, indetto da Bee Breeders con il supporto di Pasaules Dabas Fonds, ente per la conservazione della flora e della fauna in Lettonia.

Il progetto è pensato per integrarsi alla perfezione nel contesto naturale del Pape Nature Park, nella Lettonia sud-occidentale. L’originale costruzione permette all’uomo di interagire con la natura circostante e di osservare le abitudini migratorie annuali di circa 50.000 uccelli, senza essere visto!

Il nostro lavoro spesso prende forma sperimentando concetti e tecniche al di fuori dell’architettura e del design, accoppiando scienza ed estetica, ecologia e politica, simulazione e narrazione – commentano i progettisti dello studio Nyxo – Il focus del team è l’articolazione e la gestione di scenari complessi, sia nel design che nei processi di fabbricazione, utilizziamo strumenti computazionali . Significa comprendere la stratificazione delle informazioni e sfruttare le simulazioni digitali al fine di trovare nuovi linguaggi strutturali ed estetici.”

La torre, immersa tra i canneti del parco, si sviluppa su due livelli che corrispondono ai due punti principali di osservazione: uno sul lago Pape e l’altro sul Mar Baltico: lì è possibile sostare nel silenzio e ammirare il paesaggio lettone. La struttura di base è costituita da legno lamellare, vi è poi una struttura secondaria, realizzata secondo criteri parametrici, con una serie di travi in legno a loro volta rivestite in paglia, materiale naturale che, insieme alla forma organica, funge da elemento di mimetizzazione con il contorno naturale. Il progetto diventa un vero e proprio landmark all’interno del parco, una grande scultura che si fa riconoscere come un vero e proprio innesto architettonico all’interno di un ambiente naturale. [Valentina Dalla Costa]

 

  • nota: il Parametricismo è una filosofia progettuale elaborata nel 2009 da Patrik Schumacher, architetto e direttore dello studio Zaha Hadid Architects. In sintesi, viene utilizzata per realizzare architetture attraverso principi deducibili dal mondo naturale, ma in modo più complesso rispetto alla c.d. architettura organica, in quanto basata su elaborazioni digitali. Come programma di ricerca è estendibile ad ogni scala di progetto.