Entrare nelle eco-case, partecipare ai talk, prendersi una pausa nel caos festoso del FuoriSalone, attraversare installazioni e divertirsi con disco music, street food e cucina stellata: è l’invito di Design Diffusion

Inhabits di Design Diffusion World è 10mila metri quadrati in pieno centro (davanti al Castello Sforzesco): lì trovate i più validi esempi attuali di progettazione dell’abitare eco-sostenibile dalla house unit mobile aVoid di 9mq, al più grande quartiere eco-smart Classe A mai realizzato in Italia, Up Town a Milano nell’area Expo 2015. Dalle ore 10 alle 24, un laboratorio sperimentale a cielo aperto per informarsi e iniziare la rivoluzione per abitare meglio = vivere meglio!

Con entertainment: street food d’eccellenza, chef che preparano sotto i vostri occhi piatti esclusivi dedicati all’evento e, by evening & night disco music live con performance. Lo sappiamo quasi alla fine della Milano Design Week, siamo tutti un po’ provati ma abbiamo ancora voglia di sperimentare, capire, vedere di persona. Ma riusciamo a farlo solo in un ambiente accogliente come Inhabits, con aree di sosta e possibilità di dialogo. Trovate l’agenda 20-21-22 aprile 2018 (anche degli autorevoli talk) e tutte le info dettagliate su  www.inhabits.com  [LB]

Photo Cristina Fiorentini

Le piante e i palloni triangolari dell’installazione di Studio Piuarch, all’inizio del percorso, sono il duplice invito alla concretezza e alla leggerezza dei progetti per l’abitare di tutto l’evento FuoriSalone 2018 Inhabits di Design Diffusion.

             Photo David Lenaz

Saper vedere avanti e iniziare da subito, anche individualmente ‘buone pratiche’ nel vivere e nell’abitare significa essere giovani o restare giovani nella prospettiva di agire e progettare edilizia e design. E quando l’energia è tanta si scarica di sera, con la disco music live offerta free da Design Diffusion, sotto i merli dell’antico Castello.  Programma per ogni serata dj e band su www.inhabits.it.

Photo David Lenaz

Ecco chi ha già risposto al richiamo irresistibile di Design + Musica nelle serate feriali della Design Week!

             Photo Lucia Bocchi

                                               Photo David Lenaz

Martedì 17 aprile, al palco di Inhabits, si è aggiunta la straordinaria Smart mobile disco ideata da Konstatin Grcic trasformando la prima e più famosa delle smart car in discoteca itinerante con tanto di d-j sopraelevato. All’archi-designer Grcic, che conosciamo per il suo rigoroso stile razionalista, abbiamo chiesto, durante la serata-evento a Inhabits, come mai questo exploit tra tecnica e divertimento? “E’ stata una fantastica opportunità collaborare con Mercedes per Smart – ci ha risposto – eppoi passano gli anni e bisogna anche sapersi trasformare come progettisti e continuare a divertirsi!”                     Photo Cristina Fiorentini

Proseguendo nel reportage day-by-day nel tentativo di mostrare, almeno in parte, tutto quello che accade da Inhabits, eccoci nella Smart Square, di Progetto CMR, con una performance sull’innovativa pavimentazione luminosa/sonora, che varia colori e note con il calpestio casuale o coreografico di passanti e dancer!

                             Photo Cristina Fiorentini

Non manca l’area kids, con un’assistente e tutti i materiali forniti da Faber Castell per far sperimentare la creatività dei bambini, stimolati da tutto quello che vedono intorno a loro! I bambini del resto hanno anche modo di divertirsi, con i loro genitori, spaziando nella Smart Square, foto sotto:

                              Photo Cristina Fiorentini

Photo Cristina Fiorentini

Sopra, la Speech Arena in attesa del prossimo talk, infatti le brevi conferenze si susseguono a ritmo serrato, con esperti dei settori coinvolti dal tema centrale di Inhabits: dalla share mobility alla comunicazione digitale nel mondo del design, dai report delle aziende alle testimonianze dei progettisti.

                          Photo Cristina Fiorentini

Qui siamo invece nella press area e ‘centrale di comando’ di Inhabits – Città del futuro, in via Beltrami (di fronte all’info-point), area di entrata all’evento. La struttura è The-light Delight by Scaffsystem , esterno e interni di design sono curati al dettaglio all’altezza del brand produttivo Scaffsystem e della casa editrice Design Diffusion World!

                         Photo David Lenaz

Francesca Russo di Design Diffusion Group, ideatrice e instancabile promotrice di Inhabits, con due dei cuochi doc chiamati ai raffinati ‘fornelli di strada’ di EXTRA- ordinary taste, all’interno di Concrete Food laboratorio da showcooking, progettato da C.M.C.2.0.

Per sapere più su Inhabits dai un’occhiata qui

Inhabits: l’evento FuoriSalone più coinvolgente del 2018

Oltre 30 imperdibili talks a Inhabits – Fuorisalone 2018

Inhabits svela il futuro delle case e della città