Dalla Svezia i progetti di due giovani che fondono design minimalista e arte

Titolari di uno studio a Göteborg, Kristian Andréason e Kristin Leibel spesso espongono i loro lavori in mostre dedicate al design, mettendo in luce la loro attitudine verso forme espressive nuove, al confine tra design minimalista e arte.

Oltre ai vari progetti, hanno un piccolo stabilimento produttivo appena fuori Malmö che serve loro come spa- zio espositivo per le opere in edizione limitata ma soprattutto come un luogo dove sperimentare di continuo su forma, funzione e relativa percezione.

Black Hollow Occational Table è un tavolino dall’aria so- lida nonostante il corpo cavo e sottile, con un bordo fragile e sottile ben visibile di lato, che rivela una scatola nera vuota: un raffinato effetto ottico.

Il piano del tavolo viene messo in uno stampo in fibra di OCB rivelando il design solo al completamento della superficie.

Hub- babubba è una lampada a sospensione scolpita a mano, originale e innovativa la scelta del materiale: intonaco composito. Il concept è ispirato al grande scultore Giacometti.