Le lampade e i complementi Decor-Light&Home nascono come pezzi unici dalla stampa 3D e da materiali naturali, come l’amido di mais e i legni mediterranei

Mattia Belli, giovane imprenditore viterbese, fondatore della start-up Decor Design , con l’architetto Domenico Lo Giudice, nel 2018 hanno presentato la prima collezione di lampade da interno, lanciando il marchio Decor-Light & Home.

Per realizzare lampade, vasi, accessori da esterno, componenti per tavoli e tavolini vengono infatti usate stampanti 3D di grandi dimensioni (diam.m 1x1h). Inoltre il grande rispetto per l‘ambiente spinge Mattia Belli alla ricerca di materiali non inquinanti e a trovare fonti annualmente rinnovabili: come l’amido di mais e le fibre del legno di cocco e di olivo.

Stampante 3D in opera per produrre la lampada Blow

Ogni lampada, realizzata singolarmente, è unica e irripetibile quindi anche personalizzabile, viene prodotta con il PLA (acido poli-lattico) ricavato dall’amido di mais; il PLA, particolarmente trasparente e lucido allo stato naturale, dona suggestivi effetti di luce e colore.

Grazie alla stampante 3D si possono combinare vari materiali per ottenere complementi d’arredo dagli effetti unici.

Decor-Light & Home propone anche un approccio smart con il cliente finale, offrendo un servizio innovativo attraverso il contatto diretto tra azienda, negozio e acquirente, grazie alla personalizzazione dei prodotti a catalogo o potendo realizzare anche un pezzo dall’idea dello stesso compratore. [G B]