Un ex lanificio a Prato recuperato dai giovani per il design, l’arte, la fotografia e un mercato vintage: qui il programma estate 2018

La prima ad arrivare, nello spazio semivuoto dell’ex Lanificio Umberto Bini, in via Genova a Prato (città del tessile innToscana) fu Chiara Bettazzi che, nel 2005, vi impiantò il proprio studio artistico. Il progetto, col tempo, si trasformò in un processo di riqualificazione dell’intera area che, nel 2008, diventò Corte Via Genova; ora è completata la metamorfosi da luogo industriale abbandonato a spazio condiviso da giovani creativi.

Oggi, la Corte è dedicata alla produzione, esposizione e promozione della cultura contemporanea nell’ibridazione di arte, design, fotografia, musica e architettura. E’ diventata anche un polo attrattivo di Prato grazie al susseguirsi di eventi, workshop, performance e all’operato di diverse associazioni culturali. Tra i suoi protagonisti: Tribeca Factory, SC17 di Chiara Bettazzi, Artforms, Spazio Materia, Capanno 17 e Sedici, gruppo indipendente di fotografi e studiosi delle arti visive che, arrivati nella Corte nel 2016, hanno contribuito con mostre, workshop, eventi internazionali a vivacizzare il terreno già fertile di Via Genova, modello di rigenerazione urbana promotrice della riqualificazione di altre nuove aree dimenticate della città.

Orti in Fabbrica, a Corte Via Genova

L’Estate 2018 a Corte Via Genova
Moltissime le iniziative in programma, tra gli appuntamenti fissi Slideluck, TAI- Tuscany Art Industry, Orti in Fabbrica. E a maggio è stata inaugurata a stagione all’aperto di WOM – Wonderful Market con espositori di abbigliamento vintage e streetwear, complementi di arredo, oggettistica, collezioni e creazioni di designer emergenti. Il 20 luglio 2018 Ultra//Cronache Inaudite animerà, invece, la Corte dal tramonto all’alba promuovendo mostre fotografiche, installazioni e contributi multimediali al confine tra il reale e linesplorato. [Chiara Sgreccia]

La cucina comune, in perfetto stile vintage-recycle, nella vecchia manifattura recuperata