Events

Gelato Museum: tra storia e all you can eat

Giu 08, 2018 admin

Nel bolognese grazie a Carpigiani si può ripercorrere in un museo la storia dell’arte del gelato Made in Italy, fare degustazioni e addirittura diventare gelatieri per un giorno

Buone notizie per gli ‘icecream lovers‘: esiste il Gelato Museum! Dai pozzi di neve al sorbetto nel 13esimo secolo d.C., fino all’ascesa e la diffusione mondiale del gelato che si afferma fiore all’occhiello del Made in Italy, tutto questo è raccolto nellunico museo al mondo che racconta e approfondisce storia, cultura e tecnologia del Gelato Artigianale e si trova nella sede dell’azienda Carpigiani ad Anzola nell’Emilia (Bologna).

Unico al mondo, il Gelato Museum di Carpigiani

Carpigiani propone un percorso interattivo su 3 livelli di lettura: l’evoluzione del gelato nel tempo, la storia della tecnologia produttiva e dei luoghi e modi di consumo del gelato. Unico al mondo è lo spazio dedicato ai metodi di lavorazione, poiché strettamente connessi al prodotto finito: dalla ricostruzione delle sorbettiere più antiche, con le varie proporzioni di ghiaccio e sale, ai moderni pastorizzatori e mantecatori.

Per i veri gelato lovers, il Gelato Museum organizza, dopo la visita al museo, laboratori di gelato. In esposizione la ricostruzione di un’antica gelateria dell’inizio del ‘900, meravigliosi accessori e strumenti del mestiere. Per i più temerari e per gli appassionati, ‘Gelato MasterClass’ è il laboratorio che trasforma i partecipanti in gelatieri per un giorno. E per chi non sa resistere al gelato, ‘Gelatology’ è la degustazione all-you-can-eat che vi farà scoprire tutte le sfaccettature del dolce freddo: sorbetti, creme, monoporzioni e torte gelato. [Cristina Provenzano]