Incredibile ma vero: l’outdoor wallpaper che cambia immagine alle facciate con mille grafiche è in fibra di vetro, resiste agli agenti atmosferici e anche allo sporco

Sembrava impossibile che tornasse in auge la tappezzeria per gli interni, invece nel terzo millennio spopola. Grazie anche alle tecniche di illustrazione digitale che permettono soluzioni customizzate, effetti materici ipperealisti, macro e micropattern.

Labirinth by Instabilelab

La novità è che la carta da parati ora può rivestire perfino l’involucro esterno degli edifici, naturalmente non si tratta di carta: l’azienda veneziana Instabilelab propone una vasta  gamma di grafiche su supporto Fibratex, tessuto in fibra di vetro trattato con la resina Tex Dekor che ha specifiche proprietà per pareti esterne a effetto opaco. Quindi resistenza agli agenti atmosferici abbinata a un forte impatto estetico.

The Vertical Garden by Instabilelab: effetto trompe-l’oeil di green wall ottenuto con parati da esterno

I puristi dell’architettura possono pure dissentire, si tratta di un’innovazione che non passa inosservata. Alle costruzioni residenziali, per hospitality e altro (esistenti e nuove) si offre la possibilità di avere un’immagine unica; in tempi passati la sperimentazione decorativa sulle facciate utilizzava la ceramica o i colori. Instabilelab afferma di lanciarsi in una sfida, dopo aver rivoluzionato gli interni, passa all’outdoor con “progetti entusiasmanti, irriverenti e mai scontati che mirano a stupire e coinvolgere”.

Rose Garden by Instabilelab, abitazione monofamiliare personalizzata in romantic mood

I muri esterni vanno appositamente preparati con abrasivo per facilitare l’applicazione del parato. La resina bicomponente Tex Decor finale offre anche uno slip superficiale che riduce la ritenzione dello sporco. [LB]

Lines of Colours by Instabilelab, classiche stripes rinnovano con il colore una facciata