Energetico mix nippon-occidentale la III serie della collezione dello stilista Issey Miyake ispirata al grande grafico Ikko Tanaka

I lavori e i colori di Ikko Tanaka, noto grafico che ha saputo fondere il design occidentale al senso estetico giapponese comune, sono al centro della terza serie della collezione Ikko Tanaka Issey Miyake (www.isseymiyake.com/ikkotanaka), progetto nato nel 2016 come espressione del rispetto dello stilista nei confronti di Tanaka e come segno di gratitudine per le molteplici ispirazioni.

L’obiettivo era creare capi vibranti ed energetici che accrescessero il fascino dei lavori del grafico quando indossati in versione tridimensionale. Per questo sono state selezionate tre serie di Ikko Tanaka: Gradation, Work: Q e Rope.

Gradiation (1972) impiega come soggetto un singolo simbolo hiragana o una lettera dell’alfabeto, collegati a forme geometriche come cerchi e quadrati. Al centro della serie Work: Q, sempre del 1972, c’è la lettera Q e il movimento di questa sullo schermo. Le corde sono, invece, il soggetto della serie Rope (1974-1979), che Ikko Tanaka ha utilizzato in molte delle sue opere grafiche e che rappresentano un’icona del suo lavoro. [Text Laura Galimberti – Photo Francis Giacobetti]

Nelle foto i capi della collezione Ikko Tanaka Issey Miyake