TFS X.0 è lo stadio/arena itinerant,e per 7.000 persone che dal 2019 ospiterà internazionali di tennis ed eventi

La realizzazione di TFS X.0 (Temporary Flexible Stadium X.0) è stata presentata da Pierluigi Mancuso, Presidente di In.tech Spa e dal CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) agli ultimi Internazionali BNL di Tennis.

Siamo al Foro Italico di Roma e si tratta di una struttura polivalente di ultima generazione, capace di ospitare fino a 7mila persone (5mila se si tratta di arena per concerti). Da stadio per il tennis ad arena per spettacoli: così potrà cambiare assetto questo stadio potenzialmente itinerante, la cui realizzazione avrà inizio dal prossimo aprile per gli internazionali di tennis a maggio 2019.

A pochi metri dallo Stadio Olimpico, il Temporary Flexible Stadium X.0 firmato da In.tech prevede una struttura metallica con rivestimento esterno in pcv ecologico, mentre la separazione dei vari settori sarà in vetro.

L’andamento sarà ciclico: ogni anno, sino al 2028, verrà montato in occasione degli internazionali di tennis e, una volta terminati, passerà dalla configurazione ‘sportiva’ a quella per eventi, per poi esser smontato del tutto a settembre. Ma non finisce qui: c’è un terzo assetto, il palco può traslare su un lato, e la struttura può essere utilizzata come palcoscenico per eventi da seguire stando in piedi. [Text Valentina Dalla Costa]