Sorpresa! Il bar nascosto dietro un distributore di Coca-Cola

Il Flask Speakeasy Shanghai è un luogo unico per un motivo ben preciso e geniale: è nascosto e non così facile da trovare, aggiungendo una divertente suspance al ricercatore! Ma perché? Perché questo moderno cocktail bar è denominato ‘speakeasy’ che, se alcuni non ne fossero a conoscenza, è un termine che veniva utilizzato nel periodo del proibizionismo USA per denominare un locale in cui sono vendute bevande alcoliche di noscosto. E così è anche il locale stesso. in questo caso nascosto all’interno di una paninoteca chiamata The Press.

The Flask and The Press è un non convenzionale ‘duo’ di locali, il cui concept è stato realizzato dall’architetto Alberto Caiola: l’uno ha senso con l’altro e mai senza; insieme, sono una giustapposizione di luce e buio, eleganza e stile funky, personale e giocoso. Ma anche misterioso!
Il contrasto si ritrova tantissimo nello stile, infatti se The Press è una ‘sandwicheria’ colorata, vivace che ricorda un gusto tipico americano con neon, banconi e sgabelli, The Flask è paradossalmente il contrario, minimale e cupo, misterioso e molto stiloso.

Il fulcro del primo locale – ma anche del secondo dato che è il mezzo per arrivarci – è un distributore automatico d’epoca di Coca-Cola che a sorpresa e per i pochi fortunati si apre per mostrare un ingresso segreto che porta all’altro locale.

E che saremmo tutti come dei bambini che aprono i regali di Natale nel momento che scopriremo The Flask…

 

PH: Alberto Caiola

Share This

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>