Il brand FURLA ha recentemente presentato la sua nuova Collezione Primavera-Estate 2016 al Tempio di Zojoji di Tokyo, con un’installazione scoppiettante di colori firmata dalla rinomata architetto francese con sede a Tokyo, Emmanuelle Moureaux. Ispirata dal suo principio guida “shikiri”, un termine giapponese che significa letteralmente “spazio che divide (la creazione) con colori,” l’installazione multicolore della Moreaux è un omaggio alla primavera, come lo è – ovviamene – la collezione che rappresenta.

Come gli ospiti entrano attraverso l’area della reception che è appositamente scura, vengono immediatamente accolti e avvolti da e in un da un mondo colorato, vibrante e dinamico.

Intitolata “Hanami”, una tradizione giapponese per accogliere la primavera, l’installazione tratta le colonne bianche dell’edificio come fossero tronchi d’albero, coronate con pezzi di carta intagliati e addensati come fossero dei boccioli in fioritura.

Sotto questi tronchi/colonne si presentano i nuovi pezzi della collezione che vengono avvolti dai bagliori luminosi e colorati del riflesso dell’artificiale ‘fogliame in fiore di carta’.