good feelings. In primo luogo, che cos’è?  Si tratta di una startup che propone un servizio di personalizzazione cromatica con innumerevoli possibilità di utilizzo. Gli inventori sono Raluca Andreea Hartea e Riccardo Marinelli – artista multidisciplinare l’una e architetto poliedrico l’altro – una coppia nella vita e negli affari, che hanno saputo fondere insieme arte, psicologia e scienza, per sviluppare un “processo” che può essere applicato in tutti quei campi che richiedono una scelta sul colore.

 

 

Attraverso una piacevole esperienza di ipnosi dinamica che porta a un lieve rilassamento, i due “esperti di colori” entrano in contatto con l’inconscio per farlo parlare secondo i movimenti oscillatori del nostro corpo, stimolato da differenti palette cromatiche. Potrà capitare di sentirsi attratti o al contrario respinti da questi colori, se la tonalità non richiama nessun ricordo felice del nostro mondo interiore. È fondamentale valorizzare il proprio contenuto emotivo, attingendo ai momenti di gioia che fanno parte di ognuno di noi e che possono portarci benessere e un rapporto autentico con gli oggetti e gli ambienti. Proprio per questo il servizio good feelings può essere applicato ai più diversi ambiti: dalla personalizzazione dei nostri outfit, ma anche per ri-arredare o solo ritinteggiare la propria casa con i colori che ci rispecchiano di più o ancora per tutte le donne per truccarsi con le nuances più personali. Good feelings propone anche “sedute di coppia” per scoprire i colori da coltivare e potenziare con il partner per creare magiche alchimie e indagare invece quelli da evitare e allontanare. Un’unica sessione – ma fatta singolarmente – che aiuti la coppia ad aumentare l’intesa e l’affiatamento ‘cromatico’.

 

http://www.goodfeelings.it Instagram: @goodfeelings.interiors #goodfeelingsinteriors Facebook: Good Feelings Interior