Walter Knoll è tornata al Salone del Mobile 2018 con diverse novità interessanti, che mescolano sapientemente la tradizione manifatturiera tedesca, con il design, proveniente da varie parti del mondo.

L’azienda tedesca ha infatti presentato prodotti progettati da designer di varie nazionalità, creando così uno stile “fusion” che declina il design contemporaneo in diversi prodotti, creati con i materiali migliori, una tecnica perfetta, e uno stile che soddisfa varie esigenze di stile.

stand_walter-knoll-2018.jpg
Lo stand Walter Knoll, con la poltrona Onsa, di Mauro Lipparini.

Tra le novità al Salone 2018, la poltrona Onsa, di Mauro Lipparini, una lounge chair confortevole; il divano Bundle, di EOOS, un divano rigoroso ma comodo e accogliente, rivestito in pelle; un tavolo, di Neptun Ozis, e una serie di tavolini di Daï Sugasawa.

Walter Knoll offre anche una collezione di tappeti, in seta cinese 100% e una collezione di “tappeti-cuscino”, annodati a mano, tra cui il Badawi Pillow, presentato al Salone 2018, che estende la già ampia collezione “Legends of Carpets”, per living confortevoli e informali al tempo stesso.

stand_walter-knoll-2018.jpg
Stand Walter Knoll; in primo piano, il tappeto-cuscino Badawi Pillow.

Per info: WalterKnoll.de