Il nuovo presidente del Dipartimento di Interior Design dello IAAD torinese è il designer Aldo Cibic

Conferenza e presentazione dei nuovi presidenti dei Dipartimenti IAAD

L’Università torinese compie 40 anni e, a conferma della sua costante capacità di rinnovarsi, ha nominato nuovi presidenti per ogni dipartimento. IAAD (Istituto d’Arte Applicata e Design) è un polo d’eccellenza e un incubatore di talenti in una visione interdisciplinare del design.

L’architetto e designer Aldo Cibic

Alla sua nomina, avvenuta il 30 maggio 2018, giornata a tema ‘Crescita e Metamorfosi‘, Aldo Cibic ha affermato: “La mia formazione è iniziata nel 1977, a 22 anni, con un grande maestro, Ettore Sottsass. Dopo soli tre anni eravamo partners e nel 1981 fondammo Memphis. Poi ho sviluppato una mia metamorfosi proprio qui a Torino, mi sono avvicinato al mondo dell’arte… che mi ha permesso di sviluppare una mia strada. Agli studenti vorrei trasmettere la consapevolezza dei propri talenti e la capacità di vedere sempre nel cambiamento un’opportunità di crescita”.

Laura Milani, CEO e Direttore di IAAD, ha commentato: “Crediamo nello scambio del sapere come motore per l’innovazione… L’obiettivo è studiare e proporre nuovi modelli anche grazie al contributo di professionisti visionari. Sono proprio queste personalità i pilastri sui quali poggerà la nuova struttura della nostra Università”.

La nomina dei 6 nuovi presidenti di dipartimento allo IAAD a Torino

Oltre a Cibic, alla guida dei Dipartimenti IAAD sono stati chiamati: Giorgetto Giugiaro per ‘Transportation Design‘; Stefano Giovannoni per ‘Product Design‘; Romeo Gigli per ‘Textile & Fashion’; Emanuele Saffirio per ‘Communication Design‘ e Geoff Mulgan per il nuovo Dipartimento ‘Innovation Design‘. [LB]