Francesca Adami e Mauro Fragiotta, in arte 06d, sono due giovani designer dal curriculum interessante. Entrambi italiani, espatriati a Londra – dove si sono conosciuti, da lì hanno proseguito insieme per Ibiza, dove hanno stabilito la loro residenza. La loro formazione è differente, più architetto e “tecnico” lui, più grafica e creativa lei, con esperienze anche nella fotografia.
Il loro debutto avviene con una collezione autoprodotta, Thinness Collection, una serie completa di arredi per la zona living – sedie, tavolini, lampada a sospensione.

06D-Portrait.jpg
06D design studio: Mauro Fragiotta e Francesca Adami. Foto Fabio Nova.

La Collezione Thinness esplora le potenzialità dell’acciaio piegato, un materiale estremamente resistente pur essendo molto sottile, che interpreta forme geometriche che si intersecano, disegnando composizioni tridimensionali che sembrano volteggiare sospese nello spazio. La leggerezza racchiusa in un sottile foglio di acciaio inossidabile dà vita a elementi di arredo che giocano da protagonisti negli ambienti, creando uno stile contemporaneo ed essenziale, ma ricco e prezioso al tempo stesso, un “contemporary luxury”, che miscela stilemi classici e minimal per ambienti raffinati ma al tempo stesso semplici e confortevoli. Thinness Collection è un omaggio alla tecnica applicata alla bellezza, caratteristica del made in Italy, che tutto il mondo ammira.

Thinness Collection, progettata dallo studio 06D, comprende una sedia/poltroncina, un tavolino in due dimensioni e una lampada a sospensione, realizzati con fogli di acciaio di spessore 2 o 3 mm, tagliati, saldati, piegati, e poi verniciati e satinati. Tutta la lavorazione viene effettuata in Italia, dalle sapienti mani di artigiani provenienti dall’area a più alto contenuto di innovazione del mondo nel settore dell’arredamento, la Brianza.
Tutti i prodotti sono rifiniti a mano, con una finitura satinata, riflettente ma opaca.
La collezione è disponibile in due versioni. Matt Edition, in vari colori personalizzabili su richiesta, viene presentata per la prima volta in nero Materia Obscura; Gold Edition, in edizione limitata in 33 esemplari firmati e serigrafati, ha una finitura oro, con trattamento galvanizzato.

Info: 06D.it