La ricerca sul design organico continua con “Design # l”, una rivisitazione della classica sedia Thonet N. 14, detta anche sedia “bistrò”. La Thonet N. 14, comunemente detta Thonet, pur essendo un marchio commerciale, è diventata l’icona delle sedie da ristorante o da caffè, e viene comunemente definita sedia “caffè” o sedia “Vienna”, oltre che sedia bistrò. Progetto rivoluzionario, costruita con soli 6 pezzi, si presta ad essere reintepretata con nuovi materiali e tecniche costruttive contemporanee.

design_1_revology.jpg
Design # 1 by Revology, sedia costruita con materiali bio e organici.

Debuttante assoluta a Designjunction, nell’ambito del London Design Festival 2018, Design # 1 di Revology è una reinterpretazione della sedia bistrò, costruita con soli materiali organici, o riciclati. Gambe e struttura sono in un materiale di nuova invenzione, che miscela fibre di lino e resina, sedile e schienale sono in plastica anch’essa di origine organica che, grazie a un trattamento laser, diventa estremamente resistente e anti-graffio.

Il trattamento laser consente anche di avere una sedia con sedile e schienale personalizzabili, con decori e disegni su richiesta, o in edizione limitata; un nuovo concept di lusso, con prodotti che rispettano l’ambiente, di prezzo accessibile e che durano nel tempo. I giunti visibili sono in ottone riciclato, con funzione statica e decorativa al tempo stesso.

sedia-design-1-revology.jpg
Dettaglio del sedile della sedia Design #1 Revology, in resina bio incisa a laser.

La sedia Design # 1, dello studio Revology, che completa l’arredamento di design organico, è venduta solo on line.

Info: Revology.com