Scavolini con ‘100per100 Italian Kitchen’ a New York, Boston e Chicago si conferma brand ambassador del Made in Italy ed è presente a Cersaie 2018

Scavolini Soho Store a New York

Dopo il grande successo riscosso in Italia con oltre 125 tappe nei principali punti vendita monomarca, Scavolini ha conquistato anche gli Stati Uniti con il progetto ‘100per100 Italian Kitchen’, tour di showcooking organizzato con Netaddiction e I Love Italian Food, che ha riunito appassionati di design e buona cucina all’interno degli store di New York, Boston e Chicago.

“Abbiamo pensato ad un progetto di engagement che potesse coinvolgere i nostri stakeholder più importanti. Da un lato i rivenditori che ospiteranno gli eventi entro gli Scavolini Store, ai quali abbiamo offerto un momento di incontro con i potenziali clienti, dall’altro i consumatori, ai quali diamo un’occasione gustosa per conoscere più da vicino i punti vendita e la nostra offerta – spiega Fabiana Scavolini, AD dell’Azienda – “Senza dimenticare la community online dei food blogger che continuiamo ad ingaggiare con questa iniziativa”. 

Mia by Carlo Cracco, la nuova cucina di Scavolini presentata a Eurocucina 2018

Il progetto, che ha sancito il profondo legame di Scavolini con gli States e confermato il suo ruolo di brand ambassador dello stile e del Made in Italy, è il frutto di una strategia di successo basata sul continuo potenziamento della propria presenza internazionale e sullo sviluppo di prodotti studiati secondo i gusti e le esigenze dei consumatori dei diversi Paesi.

Da oggi e fino al 28 settembre Scavolini è anche presente a Bologna al Cersaie 2018 (Hall 29 Stand B46 – C47), dopo il successo dello scorso anno, l’azienda presenta non solo le novità di Scavolini Bagno ma anche quelle per la Cucina e il Living[LG]