Il mondo della ceramica da rivestimento e del bagno guarda ogni anno alla fiera italiana Cersaie, come punto di riferimento per novità e tendenze

Visto dall’alto, lavabo ‘pittorico’ in graniglia di Globo

Visitata da 112.000 professionisti, provenienti da tutto il mondo, anche l’edizione di quest’anno di Cersaie (svoltasi a Bologna, Italy dal 24 al 28 settembre 2018), rappresenta non solo un successo, ma un vero e proprio appuntamento d’obbligo capace di determinare certamente le tendenze nel vasto mondo della ceramica da rivestimento

Parete rivestita con un unico pezzo di ceramica on demand, decoro Tropik, di Fuori Formato

I rivestimenti rappresentano un settore che per decori, tonalità e formati sicuramente detta tendenze al ritmo della moda, o quasi. Ma anche nei settori dei sanitari, dei parquet, della carta da parati, dei complementi d’arredo e dei mobili da bagno; in pratica, tutto il mondo dell’arredobagno, non sono mancate le novità sia estetiche sia funzionali.

A parete decoro musivo in formati speciali Diamond Tortora di Mosaico+

Un ricchissimo programma di incontri, dibattiti, workshop e mostre ha poi contribuito a concretizzare il tema della cultura dell’abitare che è il filo conduttore, insieme al rapporto fra superfici e architettura, delle ultime edizioni di Cersaie. L’appuntamento per la prossima edizione di Cersaie è dal 23 al 27 settembre 2019. [Text Claudio Moltani]

Composizione arredobagno Sense di Ideagroup