Raffinato il Calendario Pirelli edizione 2019, le foto di Watson raccontano le storie verso il successo di quattro donne affascinanti

Gigi Hadid fotografata da Albert Watson

Le fotografie del nuovo Calendario Pirelli 2019 sono state scattate dal fotografo scozzese Albert Watson a Miami e a New York. Quattro sono le storie che racconta, per quattro donne che cercano di raggiungere il sogno della loro vita, interpretandone il potere emotivo, le vittorie e le sconfitte nelle quali si sono imbattute per raggiungere lo scopo.

A prima vista paesaggi, interni e ritratti, colgono alla sprovvista l’osservatore con la loro gamma cromatica tenue, filtrata, e creano un’aura che lo trasporta nell’immagine ed al contempo impone una distanza riverente. Per vedere il coinvolgente backstage: http://pirellicalendar.pirelli.com/it/home

Il cast dei quattro racconti vede queste coppie di personaggi:

Gigi Hadid e Alexander Wang
Backstage Pirelli The Cal by Albert Watson: Gigi Hadid e Alexander Wang

Gigi Hadid e Alexander Wang recitano le parti di una ricca e affermata ereditiera e il suo confidente e migliore amico, al sicuro nella sua casa-rifugio.

Misty Copeland e Calvin Royal III fotografati da Albert Watson per Pirelli

Misty Copeland e Calvin Royal III interpretano il ruolo di due ballerini che abitano in una piccola casa art decò e condividono il sogno di diventare un giorno due étoile.

Laetitia Casta e Sergei Polunin nel set di Albert Watson per il Calendario Pirelli 2019

Laetitia Casta con Sergei Polunin sono rispettivamente una pittrice e un ballerino che vivono in un eccentrico loft e sognano di diventare grandi artisti.

Giulia Garner by Albert Watson per Pirelli, 2019

Julia Garner e Astrid Eika vestono il ruolo di una fotografa botanica e una modella, appassionate di piante rare.

Chi è il maestro dell’immagine Albert Watson
Il guru della fotografia di Edimburgo è anche esperto di graphic design, cinema e televisione, è uno dei fotografi più influenti di tutti i tempi. Ha fotografato Alfred Hitchcock, molte rockstar, rapper, attori e altre celeb, oltre ad aver lavorato in importanti campagne pubblicitarie, manifesti di film di Hollywood, tra cui “Kill Bill” e “Memorie di una geisha”; ha diretto 100 spot televisivi, e firmato più di 100 copertine di giornali da Vogue a Rolling Stone, da Time a Harper’s Bazaar. Nel suo archivio di Manhattan possiede milioni di immagini e negativi, una ricchissima galleria personale, anche di fotografie di formato straordinariamente grande. [Barbara Tassara]