Uno speaker bluetooth eco-friendly e Made in Italy che si alimenta con il fuoco, senza l’uso di cavi o batterie

Gli speaker bluetooth sono uno degli accessori più in voga: smart, senza fili e dal design ricercato, sono da considerarsi ormai un vero e proprio oggetto d’arredo.

Composto da una base in legno non trattato su cui poggia una sinuosa struttura in ceramica e vetro, Pelty si differenzia dai competitors non solo per l’estetica, ma per la sua alimentazione, infatti lo speaker Pelty utilizza come sorgente energetica il fuoco.

Basta accendere la fiamma azionando così il dispositivo che, connettendosi con i vari device, riprodurrà le nostre playlist musicali. Nessun cavo elettrico lo lega e nessuna batteria lo alimenta.

Un complemento d’arredo tecnologico e rivoluzionario (nato dalla volontà del giovane imprenditore Edoardo Bosio) perché non è solo la non-presenza di una batteria o di un collegamento all’elettricità che rende Pelty un complemento eco-friendly: questo speaker bluetooth è realizzato solo con materiali naturali e rigorosamente di provenienza italiana.

COME FUNZIONA PELTY?

Sulla base è presente un piccolo serbatoio ricaricabile di un qualsiasi combustibile comune, alcool domestico ad esempio, oppure bioetanolo, consigliato dall’azienda perché inodore e con una bassa emissione di CO2. Basta accendere lo stoppino collegato al serbatoio accuratamente nascosto all’interno della struttura, che la cella di Peltier, un dispositivo termoelettrico, attraverso il suo differenziale di temperature, dà inizio alla magia. [Text Giuseppe D’Orsi]