A Bologna, dall’1 al 3 febbraio 2019, torna Fruit Exhibition il market internazionale dell’editoria d’arte indipendente, cartacea e online

Schizoid Personality Disorder, Silvia Tempia Valenta

Fruit Exhibition (Bologna, Palazzo Isolani, 1-3 febbraio 2019) è libri d’artista, cataloghi, progetti grafici, cartotecnica, zine e molto di più! L’evento, aperto al pubblico, è alla settima edizione e quest’anno si tiene nell’antico palazzo che si affaccia su Piazza Santo Stefano, uno dei cuori della città.

FOX Craft, Modular Bauhaus

In mostra 100 editori indipendenti, italiani e stranieri, tra i migliori in assoluto e il focus per il 2019 punta allo humor. Proprio perché per occuparsi di cultura oggi in Italia ce n’è anche molto bisogno, insieme ai colori e a un po’ di leggerezza. Va superata l’associazione mentale fissa: cultura = serietà (leggi noia), e va fatto con ironia e capacità di sorprendere.

Donald, Diego Bonci

Novità di quest’anno per Fruit Exhibition è il premio FIP – Fruit Indie Publishing, promosso con la storica cartiera Favini, e rivolto a selezionare i migliori prototipi di libro artistico, progetti editoriali indipendenti e zines. Il concorso è gratuito e rivolto a tutti gli artisti e editori che presenteranno entro il 15 marzo 2019 un progetto editoriale inedito, in formato digitale, che indaghi il tema dello humor. Fruit Exhibition è un progetto di Crudo, organizzazione di eventi (con il sostegno del Comune di Bologna e diFondazione del Monte di Bologna e Ravenna). [LB]

BOLO paper