Alla fine del 2018, abbiamo visto i trend emersi nell’arredamento. Adesso è il momento di vedere le tendenze nell’arredamento per il 2019, e per farlo partiamo dalla prima fiera dell’anno, imm cologne. Pur non essendo una fiera leader per ciò che riguarda trend e tendenze, è la seconda fiera d’Europa per grandezza e importanza, e offre molti spunti per capire le preferenze dei consumatori di arredamento in Europa.

imm-cologne-2019-trend-atmosphere.jpg
Imm Cologne 2019, stand dedicato al trend “Atmosphere”.

Il ritorno del tessile

Benché il tessuto sia sempre stato un protagonista degli arredi imbottiti, negli ultimi anni si è registrato un grande ritorno delle sedie e poltroncine imbottite.

imm-cologne-sedia-flow-massaud-mdf-italia.jpg
Sedia Flow, di Jean-Marie Massaud per MDF Italia, con rivestimento tessile.

Inoltre, anche in divani e poltrone dalle forme semplici è un trionfo di tessuti stampati, operati, bouclé, velluti trapuntati.

imm-cologne-divano-mah-jong-roche-bobois.jpg
Divano Mah Jong, progettato nel 1971 da Hans Hopfer per Roche Bobois, oggi con nuovi rivestimenti.

Dal classico anni ’70 Mah Jong di Roche Bobois al contemporaneo Tellin di Arflex, poltroncine, poltrone e divani si affidano sempre più a colori, texture e cangiante.

Ligne Roset ha presentato un velluto imbottito e trapuntato per il divano Uncover, progetto di Marie Christine Dorner.

imm-cologne-divano-uncover-ligne-roset.jpg
Divano Uncover, design di Marie Christine Dorner per Ligne Roset.

Tendenze colore: verde

All’inizio del 2019, molte aziende propongono il colore verde, che pare essere molto apprezzato dai clienti. Verpan ripropone in verde il divano Cloverleaf, progettato da Verner Panton nel 1969.

imm-cologne-divano-cloverleaf-verpan.jpg
Divano Cloverleaf, disegnato da Verner Panton nel 1969, prodotto da Verpan.

Anche Antoniolupi ha sperimentato il verde bottiglia, per il lavabo Albume, disegnato da Carlo Colombo e realizzato in Cristalmood.

imm-cologne-lavabo-albume-antonio-lupi.jpg
Lavabo Albume, in Cristalmood, di Carlo Colombo per Antoniolupi.

Verde anche per il divano Arp, rivestito in velluto, progettato da Sebastian Herkner per l’olandese Linteloo.

imm-cologne-divano-arp-linteloo-herkner.jpg
Divano Arp, progettato da Sebastian Herkner per Linteloo.

Lema ha proposto il verde per la poltrona Fantino, un progetto di Gordon Guillamier, rivestita in velluto e dalla forma comoda e avvolgente.

imm-cologne-poltrona-fantino-guillamier-lema.jpg
Poltrona Fantino, di Gordon Guillamier per Lema.

Anche Gallotti & Radice ha puntato sul verde, molto apprezzato dal pubblico, con il divano Audrey, di Massimo Castagna.

divano-audrey-massimo-castagna-gallotti-radice.jpg
Divano Audrey, di Massimo Castagna per Gallotti & Radice.

100 anni di Bauhaus

Molti tra gli arredi ancora attualissimi, furono disegnati negli anni ’20 e ’30 del Novecento, alla Bauhaus. Nel 2019 ricorre il centenario della fondazione della Bauhaus, forse la scuola di architettura e design più conosciuta in assoluto. Da lì sono usciti arredi, tessuti, orologi, vasellame, posate, e altro ancora, prodotti che durano senza nessuna fatica da 100 anni e ancora oggi sono molto apprezzati e comprati.

imm-cologne-100-bauhaus.jpg
Imm Cologne 2019, mostra per i 100 anni della Bauhaus.

L’azienda tedesca Tecta, che produce e commercializza i prodotti della Bauhaus, ha reinterpretato la poltrona F51. La poltrona F51 fu disegnata nel 1923 per l'”Ufficio del Direttore”, un progetto di Walter Gropius (fondatore e direttore della Bauhaus dal 1919 al 1928) per la prima “Esposizione dei progetti della Bauhaus”.

100-bauhaus-director-office-gropius-tecta.jpg
Director’s Office, progetto di Walter Gropius per la prima “Esposizione dei progetti del Bauhaus”, 1923. (Foto Tecta).

La versione 2019 della poltrona F51 ha nuovi rivestimenti, disegnati da Katrin Greiling.

Anche la Barcelona, una delle poltrone più amate di sempre, viene celebrata da Knoll per i 100 anni della Bauhaus. La poltrona compie 90 anni nel 2019: fu progettata da Ludwig Mies Van Der Rohe nel 1929, per il padiglione della Germania all’Expo di Barcellona. E Mies Van Der Rohe fu direttore della Bauhaus nell’ultimo periodo, dal 1930 al 1933, l’anno della chiusura definitiva. L’edizione limitata sarà in 365 copie, una al giorno per il 2019.

imm-cologne-poltrona-barcelona-knoll-100-bauhaus.jpg
Poltrona Barcelona, progetto di Mies Van Der Rohe, 1929, edizione limitata per i 100 anni della Bauhaus.

Anche la MR, la chaise longue progettata da Mies Van Der Rohe attorno al 1927 e tutt’oggi prodotta da Knoll, è stata rivisitata per i 100 anni della Bauhaus, e viene rivestita per la prima volta in tessuto.

imm-cologne-mr-chaise-longue-knoll-100-bauhaus.jpg
Chaise longue MR, progetto di Mies Van Der Rohe, 1927 ca., prodotta da Knoll, edizione speciale limitata per i 100 anni della Bauhaus.

100 anni di Bauhaus con Thonet e la sedia “bistrot”

Thonet, la madre delle sedie in paglia di Vienna, festeggia un doppio anniversario: 200 anni di vita, 100 anni di Bauhaus. La sedia Thonet 214, detta anche sedia “bistrot”, è forse la sedia più copiata al mondo, oltre ad essere il primo esempio di sedia progettata per la produzione industriale, formata da 6 pezzi, 2 tasselli e 10 viti, imballata per contenere 36 sedie in un metro cubo.

thonet-sedia-packaging.jpg
La sedia 214 Thonet, detta anche “sedia bistrot”, è il primo esempio di packaging industriale.

Per celebrare la doppia ricorrenza, Thonet ha presentato nuove versioni della sedia 214 e del tavolino MR 515, di Mies Van Der Rohe, e sta organizzando una mostra per il mese di maggio 2019, alla Neue Sammlung – The Design Museum, Pinakothek der Moderne a Monaco di Baviera.

imm-cologne-thonet-220-sed
Sedia 214 di Thonet, in versione bicolore, editata solo nel 2019, per i 100 anni del Bauhaus. La versione in due colori è un progetto dello studio Besau Marguerre.

Il sempreverde vintage

Il vintage continua ad affascinare. Oltre agli innumerevoli prodotti dell’eredità della Bauhaus, per il 2019 Verpan ha rimesso in produzione appositamente per Prada il cubo gonfiabile disegnato da Verner Panton nel 1960. Un’edizione speciale in vendita solo on line o in alcuni negozi Prada.

imm-cologne-2019-verpan-prada.jpg
Cubo gonfiabile progettato da Verner Panton nel 1960, rieditato da Verpan per Prada.

Imm-cologne.com