L’economia circolare del Gruppo Saviola a DDN Phutura: dall’armadio al pannello, e di nuovo all’armadio, il legno si ricicla all’infinito

Il Gruppo Saviola è una realtà tra le più interessanti dell’industria italiana. Attualmente, comprende diverse aziende, alcune in Italia, altre sparse per il mondo. Il fatturato consolidato piazza il Gruppo tra le prime 300 aziende italiane, e tra i leader mondiali del settore.

gruppo-saviola-ddn-phutura.jpg
DDN Phutura Gruppo Saviola

Il successo del Gruppo Saviola è cominciato nel 1963, quando la parola “ecologia” non era ancora diffusa come oggi. Già in quel periodo, il fondatore ebbe l’idea di recuperare il legno di scarto o già usato, per riutilizzarlo e dargli una nuova vita.

gruppo-saviola-ddn-phutura.jpg
DDN Phutura Gruppo Saviola

L’idea da cui era partito era che anche il legno di un vecchio armadio potesse diventare la base per un armadio nuovo, in un ciclo potenzialmente ripetibile all’infinito. A quella prima idea se ne aggiunsero altre, per esempio creare un network per la raccolta del legno da riciclare, e produrre pannelli impiegando solo legno già usato. Poi si aggiunse la chimica, per mettere a punto resine a ridotto impatto ambientale, e infine un sistema per ricavare energia pulita dall’intero processo.

gruppo-saviola-ddn-phutura.jpg
DDN Phutura Gruppo Saviola

La storia e l’attualità del Gruppo Saviola sono riassunte nell’installazione sull’”Economia Circolare”, che il Gruppo presenta a DDN Phutura. Un percorso interattivo racconta l’intero processo di recupero e riciclo che viene quotidianamente realizzato negli stabilimenti del Gruppo.