Virserius Studio reinventa gli interni del Cosmopolitan of Las Vegas, hotel di lusso e palcoscenico d’arte

Virserius Studio, studio americano di design e architettura d’interni con sede a New York e Parigi, rinnova gli interni del Cosmopolitan Hotel of Las Vegas. Dopo aver vinto una competizione durata un anno, alla quale hanno partecipato le migliori aziende di interior design degli Stati Uniti, ha progettato il nuovo concept delle 3000 camere e suite dell’hotel, seguendo lo slogan “Just the Right of Wrong”.

I lavori, iniziati nel 2018, e ultimati di recente, hanno dato vita a una location confortevole, coinvolgente e di lusso, in grado di distinguersi dal resto degli hotel e resort della città. Il Cosmopolitan of Las Vegas è design ed eleganza al punto giusto. Ogni spazio è curato nel dettaglio. I mobili, scultorei e imponenti, sono progettati tutti su misura; i colori, molti dei quali dalle tonalità gioiello, donano agli ambienti un’atmosfera di charme e lusso.

the-cosmopolitan-of-las-vegas

Sopra le testate dei letti, sono stati posizionati dei baldacchini con motivi damascati che, occupando l’intero muro, creano l’illusione di una stanza all’interno di un’altra.

the-cosmopolitan-of-las-vegas

L’arte, curata da Imaggo Productions, società di consulenza artistica promossa da Virserius Studio, trasforma gli ambienti dell’hotel in palcoscenico, e gli ospiti in personaggi teatrali. Ogni spazio invita a meditare su quali siano i giusti “torti” nella vita, lasciando libera interpretazione.

the-cosmopolitan-of-las-vegas

Le opere che decorano le stanze sono state create con tecniche speciali. La fotografia che ritrae il profilo di una donna in piedi, per esempio, è stata riportata in vita usando della polvere stampata delicatamente su carta riciclata di cartone ondulato, tecnica che ha permesso di dare al pezzo d’arte un aspetto anche tridimensionale. [Text Carlotta Russ – Photo Eric Laignel]