L’alfabeto di stile della Primavera/Estate 2019

Lo spazio della sfilata Miu Miu – Primavera/Estate 2019 – presentata a Parigi a Palais d’Iéna è allestito come un alfabeto che riprende l’essenza della parola/brand con un gioco delle lettere “M”, “I” e “U”. Percepito come una tautologia, una sfilata di atteggiamenti, dentro la sfilata di abiti, dentro un simbolo, dentro un marchio.

“Alfabeto di azioni e comportamenti”, la proposta per questa stagione di Miu Miu  gioca sul simbolo tridimensionale che evoca un volto, un animale domestico o un fiore, affettuoso ma anche vagamente astratto, in modularità giocosa e geometrica. Intorno sfilano gli abiti della collezione, ingigantiti dai video delle ragazze incalzanti.

Mini-abiti con fiocchi che ricordano la corolla di un fiore e sensuali tubini da sera, giacche sartoria abbinate a camicie e minigonne cortissime, portati con gambaletti e scarpe con alto plateau di raso. Incorniciano la figura i cerchietti ricoperti di cristalli con immancabile nastro decorativo e le borsettine bon ton retrò.

[Text Giorgia De Sanctis]