The art side of Kartell: una mostra tra arte e design, per i 70 anni dell’azienda milanese tra i protagonisti del design italiano

art-side-kartell-settima.jpg

Fino all’11 maggio 2019, c’è ancora tempo per vedere “The art side of Kartell”, che celebra i 70 anni di Kartell. La mostra, un progetto di Ferruccio Laviani a cura dello stesso Laviani e di Rita Selvaggio, si tiene nelle sale dell’Appartamento dei Principi a Palazzo Reale, a Milano, ed è promossa da Comune di Milano-Cultura, Palazzo Reale e Kartell.

art-side-kartell-undicesima.jpg

Kartell è un’azienda italiana con una lunga storia di innovazione nella “cultura dell’abitare”. I suoi prodotti sono caratterizzati da una continua ricerca di nuovi materiali e processi produttivi, diventando così protagonisti della storia del design italiano del secondo dopoguerra, inventando nuove funzioni, grazie all’evoluzione tecnologica.

art-side-kartell-quarta.jpg

Materiali, ricerca, tecnologia e creatività: un concentrato di altissima qualità, che ha creato icone del design, e al tempo stesso ne ha sottolineato la valenza culturale. Un dialogo costante tra arte e design che Kartell ha alimentato per 70 anni, e che diventa la traccia narrativa per un percorso espositivo che si snoda in undici stanze, ognuna caratterizzata da un’identità che mescola memoria e contemporaneità.

art-side-kartell-ottava.jpg

Le stanze della mostra illustrano una narrazione ibrida, non cronologica, che indaga le visioni del futuro di ieri, attraverso oggetti, materiali d’archivio e immagini in movimento, pittura, installazione e performance, documenti e prototipi, in un dialogo continuo.

Inaugurata durante Salone del Mobile 2019, la mostra è aperta al pubblico con ingresso gratuito fino all’11 maggio. [Roberta Mutti]