UN ARTISTA CHE RIELABORA IL PENSIERO TRADIZIONALE DEL LEGNO ATTRAVERSO VERE OPERE IN-SITE

Antonio Bruni è un personaggio che ha reinterpretato la bellezza e il valore intrinseco di questo materiale così antico eppur sempre presente. Le sue splendide opere in noce, ulivo, olmo, ciliegio esprimono con passione la meraviglia della materia attraverso asimmetrie modulari che permettono comunque un’adattabilità agli spazi in base alle necessità.

Sono sessantadue i pezzi in ciliegio massello utilizzati da Antonio Bruni per l’opera ‘Colonnata’.

La scultura ‘Colonnata’ sarà ben rappresentata presso la Galleria Alberto Sordi di Roma dal 17 al 24 maggio 2019. L’opera unica si ispira ai grandi simboli della Città Eterna, così come Colossea, Di Pietra e Casa dell’Architettura. Si tratta di sessantadue elementi di ciliegio massello di misure diverse e smontabili. La mostra è patrocinata dalla Regione Lazio e dal Municipio Roma 1, e curata da Roberto Dottorini e Giovanna Tarasco con l’allestimento degli studenti del Liceo Artistico Di Ripetta. [Text Isabelle Fournier]

L’installazione occupa uno spazio di 610×500 cm. L’altezza massima è di cm.322.