Al Salone del Mobile 2019, Flexform ha presentato la nuova collezione Outdoor, una variante della collezione per interni, con materiali speciali e alcuni prodotti storici di Asnago e Vender

divano-vulcano-sedie-ortigia-flexform.jpg
Divano outdoor Vulcano e sedie Ortigia.

Man mano che i Millennial arriveranno ad avere una casa loro, gli spazi all’aperto diventeranno sempre più importanti. Non solo grandi giardini, ma anche qualsiasi balcone, terrazzo, piccolo appezzamento di terreno diventa uno spazio vivibile e viene arredato e utilizzato.

Leggi anche Vivere all’aperto: un nuovo trend

sedia-sgabello-peter-flexform.jpg
Sedia e sgabello Peter, di Antonio Citterio, in acciaio inox austenitico 316, con seduta e schienale in fibra polipropilene o gomma poliuretanica.

I Millennial apprezzano sempre di più giardini e terrazzi, forse anche per controbilanciare che la vita oggi si svolge molto di più al chiuso, complice anche la maggior diffusione del lavoro da casa, o da remoto.

tavolini-fly-outdoor-flexform.jpg
Tavolini Fly Outdoor, di Antonio Citterio per Flexform.

Per questo, le aziende allargano sempre di più la produzione agli arredi outdoor, mantenendo le stesse linee, forme e colori degli arredi per interni, ma con materiali specifici per resistere all’usura da agenti atmosferici.

flexform-thomas-sedie-outdoor.jpg
Sedie Thomas, di Antonio Citterio per Flexform, in legno di iroko.

Outdoor: materiali idrorepellenti e resistenti agli agenti armosferici

Al Salone del Mobile 2019, Flexform ha presentato la prima collezione completa di arredi per outdoor. Forte dell’esperienza maturata nell’arredo di yacht e resort, l’azienda ha messo a punto una serie di elementi di arredamento per esterni, dello stesso altissimo livello che distingue gli arredi indoor.

pouf-outdoor-bangkok-flexform.jpg
Pouf outdoor Bangkok di Flexform

I prodotti, disegnati da Antonio Citterio o riedizioni di Asnago e Vender (architetti milanesi del Novecento), sono caratterizzati da uno stile sobrio e sempre attuale, e da materiali studiati per durare nel tempo, come il multistrato marino, il legno di iroko, l’acciaio inox austenitico 316, con fibre di polipropilene, gomma poliuretanica, rivestimenti in tessuto idrorepellente.

flexform-tavolo-levante-sedie-moka-asmago-vender-flexform.jpg
Tavolo Levante e sedie Moka, progettate da Mario Asnago e Claudio Vender nel 1939, e riproposte in versione outdoor.

Il legno di iroko, oltre alla resistenza agli agenti atmosferici, si distingue per l’aria “vissuta” che assume con l’andare del tempo, con il colore che vira verso un particolare sono di grigio, la nuance scelta da Flexform per la finiture degli arredi in iroko, oltre alle varianti naturale e laccato bianco. [Roberta Mutti]

flexform-thomas-sedie-outdoor.jpg
Sedie Thomas, di Antonio Citterio per Flexform, in legno di iroko.