Dopo il Deca Lab di Ricardo Bello Dias, (leggi qui), ecco un’altra architettura temporanea da Casacor San Paolo 2019, la Casa Contêiner (Casa Container), un progetto a cura dell’architetto Marilia Pellegrini, che incoraggia sostenibilità e riuso.

casa-conteiner-cosentino-casacor-san-paolo-2019.jpg
Casa Contêiner Cosentino, progetto di Marilia Pellegrini, Casacor San Paolo 2019. 

Il riutilizzo dei container per ricavarne abitazioni non è proprio una novità; tuttavia, lo studio Pellegrini vuole dimostrare che anche da un container si possono ricavare ambientazioni di grande fascino, in aggiunta a costi ridotti, metodi costruttivi semplificati e tempi brevi per la realizzazione del progetto.

Leggi anche Deca Lab e Ricardo Bello Dias: un laboratorio per la casa di domani

casa-conteiner-cosentino-casacor-san-paolo-2019.jpg
Casa Contêiner Cosentino, progetto di Marilia Pellegrini, Casacor San Paolo 2019. 

Una casa completa in 60 metri quadrati

La Casa Contêiner occupa una superficie di 60 metri quadrati, ricavati dall’unione di due container da 40 piedi. Questo spazio ospita soggiorno, area pranzo, cucina, stanza da letto, lavanderia, e un ampio e confortevole bagno.

casa-conteiner-cosentino-casacor-san-paolo-2019.jpg
Casa Contêiner Cosentino, progetto di Marilia Pellegrini, Casacor San Paolo 2019. 

Il concept dell’ambiente si ispira alla cultura delle abitazioni giapponesi, con un uso dello spazio molto razionale; il mood bianco e minimal completa l’atmosfera, confermando bellezza ed eleganza della casa.

Dekton bianco e bianco di Carrara per un mood essenziale

I rivestimenti della facciata esterna, i pavimenti e i pannelli frangisole sono in Dekton, una superficie solida prodotta da Cosentino. Il Dekton, realizzato anche con finitura marmo bianco di Carrara, è un materiale altamente resistente all’usura, all’abrasione, alle macchie, ai raggi del sole, e offre la possibilità di avere una finitura omogenea per gli interni e per l’esterno della casa.

casa-conteiner-cosentino-casacor-san-paolo-2019.jpg
Casa Contêiner Cosentino, progetto di Marilia Pellegrini, Casacor San Paolo 2019. 

Il risultato è una casa essenziale ma con una forte personalità, grazie anche all’arredamento, che comprende diversi pezzi di designer internazionali prodotti da aziende italiane, tra cui l’armadio della stanza da letto, di MisuraEmme.

Una casa completa di giardino

Il progetto di Casa Contêiner comprende anche un’area esterna con giardino, di 90 mq, con alberi da frutto e una panca formata da 204 lastre di granito brasiliano, assemblate per comporre una spirale scultorea.

Con un allestimento di questo genere, il container diventa dunque una tipologia di costruzione che soddisfa ogni esigenza abitativa, anche dal punto di vista dello stile, per una generazione sempre più nomade. (Roberta Mutti)

Leggi anche Deca Lab e Ricardo Bello Dias: un laboratorio per la casa di domani