Axolight presenta il nuovo catalogo “Luce è Colore”, e per l’occasione firma quattro opere d’arte per emozionare

In occasione del lancio del nuovo catalogo “Luce è colore“, Axolight, azienda specializzata in illuminazione decorativa, ha proposto il restyling di alcuni dei suoi prodotti più rappresentativi, ormai diventati icone, come Melting Pot, Orchid e U-Light, e ha presentato la nuova collezione Ego, caratterizzata da rigore e purezza di forme.

La collezione Orchid, di Rainer Mutsch, si arricchisce della nuova finitura antracite, e di una nuova lampada da tavolo. Orchid è una lampada multidirezionale che sprigiona fasci di luce diretta o soffusa, grazie ai diffusori a imbuto, realizzati in alluminio con tecnologia LED dimmerabile.

Axolight-luce
Forme delicate per questo oggetto, disegnato da Rainer Mutsch, che si arricchisce della nuova finitura antracite e si trasforma in lampada da tavolo. Orchid ricorda la semplice armonia della natura

La nuova collezione Ego rappresenta la corrispondenza tra leggerezza e impronta tecnologica: è orientabile, disponibile da soffitto e da parete, con LED interno dimmerabile. Il corpo centrale in ottone diffonde una luce puntuale, che consente di illuminare gli oggetti in un contesto espositivo, oppure angoli all’interno di un’abitazione.

axolight-luce
La nuova collezione Ego di Axolight, è stata progettata dal team aziendale Axolight Lab in collaborazione con il lighting designer Flavio Venturelli

Timo Ripatti firma U-Light, un’opera disegnata nello spazio con elementi in alluminio leggerissimi, oggi disponibile con un diametro da 180 cm e adatta per ambienti contract e hospitality

axolight-luce
U-Light, di Timo Ripatti

Infine, tra i prodotti caratterizzati dal restyling possiamo citare anche Melting Pot, una sorta di Torre di Babele progettata da Sandro Santantonio, che evoca le opere scultoree dell’artista giapponese Jun Kaneki. Il rosa, il color cipria, l’azzurro e i disegni astratti sono le nuance a disposizione per una totale personalizzazione. [Text Anguilla Segura]

axolight
Melting Pot è una fusione di diversi elementi che, uniti tra loro, vanno a formare una particolare costruzione architettonica