Dal 16 settembre su RAI 2 la trasmissione “Nella MIA cucina-Una ricetta con Cracco”, 20 puntate tutte in cucina!

cucina-MIA-scavolini
Il backstage della trasmissione “Nella MIA cucina – Una ricetta con Cracco”. Nel dettaglio sono visibili due cucine Mia disegnate e realizzate da Scavolini in collaborazione con lo chef Carlo Cracco

Dal 16 settembre va in onda Rai 2 la trasmissione/cooking show “Nella MIA cucina – Una ricetta con Cracco”, capitanata dal talentuoso chef Carlo Cracco, ormai di casa negli studi televisivi, affiancato dalla star del web Camilla Boniardi, in arte ‘Camihawke’, e ‘circondato’ dall’eccellenza del Made in Italy di Scavolini. Fino all’11 ottobre, il format prevede la presenza di un concorrente che dovrà seguire le indicazioni del grande chef, senza poter vedere come procedere nella preparazione di ricette. Il format si svilupperà anche grazie alla presenza di due cucine Mia, che Scavolini ha realizzato con la collaborazione di Carlo Cracco.

Carlo Cracco, presentatore della trasmissione “Nella MIA cucina – Una ricetta con Cracco” qui in un’altra versione di Mia by Carlo Cracco, prodotta da Scavolini.

L’amministratore delegato di Scavolini, Fabiana Scavolini, ha commentato così questa nuova esperienza: “La scelta di produrre un programma televisivo nasce dalla consapevolezza che i modelli della comunicazione sono in parte cambiati. L’idea è stata quella di voler sperimentare una nuova direzione comunicativa con un tipo di entertainment innovativo e coinvolgente: mostrare Carlo nella sua cucina per quello che è, non più nella veste rigorosa di giudice ma come il padrone di casa che gareggia con il concorrente di turno. Scavolini è da sempre una realtà che ha sperimentato negli anni tecniche di comunicazione all’avanguardia e siamo molto orgogliosi che, dopo la fine della sua avventura televisiva, Carlo abbia eccezionalmente scelto di tornare in TV per questo programma: un progetto che abbiamo costruito insieme a lui e alla casa di produzione ZeroStories e che conferma ancora una volta la nostra attitudine all’innovazione anche dal punto di vista della comunicazione”. [Text Isabelle Fournier]

Mia by Carlo Cracco prodotta da Scavolini.