ARCHITECTURE TOUR_Italia 2019, il seminario formativo per architetti itinerante, si è tenuto a Palermo il 26 settembre

architecture-tour-italia-2019-palermo
Architecture Tour_Italia 2019, Palermo. Foto Santo Eduardo Di Miceli

A Palermo, il 26 settembre 2019, quinta tappa di Architecture Tour_Italia 2019 – Tradizione e innovazione in architettura. Un’iniziativa promossa da Design Diffusion World, a cura dall’architetto Arianna Callocchia, e organizzata nel capoluogo della regione Sicilia grazie alla collaborazione con l’Ordine degli Architetti P.P.C. delle Provincia di Palermo.

Una call e un seminario formativo

L’iniziativa, articolata in una presentazione di progetti e in un seminario formativo, ha offerto l’opportunità agli architetti “under 50” iscritti all’Ordine della Provincia di Palermo di presentare i loro progetti più significativi realizzati negli ultimi due anni, nell’ambito del restauro, recupero, ristrutturazione e interior design di edifici privati o pubblici.  Inoltre, per i progettisti è stata un’occasione concreta per mostrare il proprio talento, attraverso i canali di comunicazione del Gruppo Editoriale Design Diffusion World.

I vincitori Carmelo Lo Curto, Giovanni Maduli e Enzo Rosario Mazzola, con Francesco Miceli, architetto e Presidente dell’ Ordine degli Architetti di Palermo e Mario Chiavetta, architetto, resp. Dipartimento Cultura.  Foto Santo Eduardo Di Miceli

Il seminario formativo, con la conseguente proclamazione dei vincitori della “call” con i progetti, si è svolto presso la Sala Mario Scavuzzo dell’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Palermo con il supporto delle tre importanti realtà internazionali Saviola Holding srlCordivari srl, RES srl.

Foto progetto vincitore

Dopo i saluti di Francesco Miceli, architetto e Presidente dell’Ordine degli Architetti di Palermo, la conferenza ha visto l’introduzione delle tre rassegne di architettura degli iscritti all’Ordine di Palermo di Mario Chiavetta, architetto, resp. Dipartimento Cultura, la presentazione di Arianna Callocchia, architetto e curatrice dell’iniziativa Architecture Tour_Italia 2019, e, a seguire, gli interventi degli architetti Marco Alesi, Cristina Calì e Alberto Cusumano, AM3 studio architetti associati, e dell’architetto Massimiliano Masellis dello studio MMA | Massimiliano Masellis Architetti.

I progetti vincitori nelle riviste e sui siti DDWORLD

Menzione speciale al progetto dello Studio Monaco Architetti Associati

Al termine dell’incontro sono stati proclamati i vincitori della “call”, che avranno la possibilità di essere pubblicati sulle riviste  DDN, OF ARCH, DHD e sul sito www.designdiffusion.com.

Menzione speciale al progetto dell’architetto Gianluca Insinna

Le tre menzioni speciali sono state conferite allo Studio Monaco Architetti Associati, all’architetto Gianluca Insinna e agli architetti Aldo Li Bianchi e Laura Galvano, mentre gli architetti Carmelo Lo Curto, Giovanni Maduli e Enzo Rosario Mazzola sono stati proclamati i vincitori delle tre rassegne di architettura con il progetto di recupero dell’Isolato n.5 all’Albergheria a Palermo.

Menzione speciale al progetto degli architetti Aldo Li Bianchi e Laura Galvano

Ai vincitori sono stati consegnati in premio i due volumi:  Leonardo – Il codice sul Volo e Leonardo – Disegni e Pitture  offerti dall’Istituto Treccani   per celebrare, in occasione dell’anno Leonardo 500, l’importanza del genio italiano nella realizzazione di piccole e grandi opere di cui l’Italia ha bisogno.

I volumi Treccani su Leonardo omaggiano il grande genio

I

Leonardo – Il codice sul Volo

Una raccolta senza ordine, così definita dal maestro stesso, la cui unica linea di sviluppo è la genialità, che si fa profetica quando si parla del grande uccello che consentirà all’uomo di volare. Diciotto fogli di carta ingiallita ( 212 x 152 mm), con una copertina in cartoncino rustico ingiallito, compongono questo manoscritto con disegni e testi databili tra il 1503 e il 1506, su cui Leonardo annotò riflessioni ricavate dall’osservazione diretta del volo degli uccelli, appunti che riguardano la loro anatomia – comparata a quella umana – ma anche annotazioni sui moti dell’aria che Leonardo mette in relazione ai movimenti dei volatili che osservava da Monte Ceceri.

Il Codice sul volo degli uccelli, conservato nella Biblioteca Reale di Torino, è riprodotto da Treccani direttamente con l’originale autografo di Leonardo da Vinci rispettando con assoluta fedeltà ogni dettaglio, dal formato ai colori, dal taglio diverso per ogni pagina alla qualità dei materiali. Il manoscritto è stato riprodotto dopo il restauro avvenuto nel 2018 presso l’Istituto Centrale di Restauro e la Conservazione del Patrimonio Archivistico e Librario di Roma. Il Codice sul volo degli uccelli si presenta come un antico quaderno, accompagnato da un volume di testo di 90 pagine contenente la trascrizione diplomatica curata dal Prof. Augusto Marinoni. Ogni opera è numerata a mano.

Leonardo – Disegni e Pitture

Leonardo – Disegni e Pitture è un volume vivo e dinamico, che rilegge Leonardo alla luce di tutte le conoscenze disponibili. Il saggio che apre il volume è a cura di Edoardo Villata, uno dei massimi esperti di Leonardo, che inquadra l’artista nel suo tempo e ne evidenzia l’importanza per l’arte universale.

Nelle 380 pagine del volume si snoda il percorso artistico dell’artista attraverso 300 immagini che illustrano i suoi capolavori, la biografia e il catalogo aggiornato delle opere con dettagli e informazioni tecniche.

La cospicua massa di testi, quasi sempre frammentari, e gli infiniti schizzi e disegni disseminati nei manoscritti vinciani, rendono questi codici opere uniche. I manoscritti sono l’eredità più importante lasciataci da Leonardo per poter capire l’atteggiamento del genio in ogni sua azione intellettuale ed espressiva.