La Kamppi Chapel, situata nella piazza Narinkka nel centro di Helsinki, offre un luogo dove poter meditare e ritrovare se stessi in uno degli spazi urbani più frenetici della capitale finlandese.

Vista interna verso l’alto della Kappi Chapel, Foto: © Tuomas Uusheimo / K2S Architects

Il progetto, firmato dallo studio finlandese K2S Architects, si inserisce nel paesaggio urbano con una facciata curva realizzata totalmente in legno di abete rosso che definisce il volume dell’edificio e protegge i visitatori dal caos esterno.

Vista esterna della Kappi Chapel, Foto: © Marko Huttunen / K2S Architects

Lo spazio sacro della Kamppi Chapel è illuminato da una luce soffusa proveniente dall’alto che sfiora le superfici curve della cappella e invita alla meditazione e al raccoglimento lontano dalla frenesia esterna della città.

Vista interna della cappella, Foto: © Tuomas Uusheimo / K2S Architects

Materiali naturali, come il legno d’ontano oliato per il rivestimento interno e il legno massello per gli arredi rendono lo spazio interno della cappella molto accogliente.

Particolare dell’altare in legno, Foto: © Tuomas Uusheimo / K2S Architects

Solo lo spazio sacro della cappella è situato all’interno del volume di legno. I servizi e tutti gli ambienti annessi sono situati in uno spazio adiacente aperto verso la piazza e dove sono presenti quotidianamente sacerdoti e assistenti sociali.

Particolare facciata curva esterna in legno di abete rosso, Foto: © Marko Huttunen / K2S Architects

[Text: Arianna Callocchia]