La rigenerazione urbana delle periferie milanesi al centro dei seminari di Architect@Work Milano – 13 novembre 2019

I seminari del 13 novembre 2019, ad Architect@Work Milano, sono dedicati a progetti di architettura e urbanistica, che hanno contribuito a rigenerare aree periferiche di Milano.

Scopri tutto su Architect@Work 2019, qui 

Vedi i seminari del 23 ottobre ad Architect@Work Torino 2019, qui 

Vedi i seminari del 24 ottobre ad Architect@Work Torino 2019, qui 

Masterplan Scali Farini e San Cristoforo, Milano – mercoledì 13 novembre – h. 13:30/16:30 – 4 Crediti formativi CFP

Un’occasione per vedere da vicino il Masterplan degli Scali Farini e San Cristoforo di Milano, un progetto di riqualificazione urbana progettato da OMA + Laboratorio Permanente. L’ingegner Massimiliano Pulice illustrerà gli aspetti ambientali e di sostenibilità del piano, curati da Arcadis Italia, di cui Pulice è amministratore delegato.

Le due aree milanesi, attualmente ancora occupate da binari dismessi, saranno riconvertite in aree a verde, con grandi parchi, nuove fermate del Passante Ferroviario, e nuovi collegamenti ciclo-pedonali. Agenti Climatici, questo il nome del progetto che comprende il Masterplan delle due aree, è a cura degli studi OMA + Laboratorio Permanente, la partecipazione di Philippe Rahm Architects, studio specializzato in architettura meteorologica, Vogt Landscape Architects, paesaggisti, Net Engineering, esperti in sostenibilità e trasporti, Ezio Micelli, esperto di politiche urbane, l’architetto Luca Cozzani e l’associazione culturale d’innovazione sociale Temporiuso.

Architect@Work 2019 e l’economia circolare, scopri qui le mostre

Arcadis Italia, che partecipa anche alla piattaforma 100 Resilient Cities, ha seguito gli aspetti ambientali e di sostenibilità del Masterplan. Allo Scalo Farini, si prevede un grande bosco, che avrà il compito di raffrescare i venti caldi provenienti da sud-ovest (Limpidarium d’aria). Allo stesso modo, nell’area dell’ex-scalo di San Cristoforo, un grande sistema di depurazione delle acque alimenterà anche piscine naturali balneabili (Limpidarium d’acqua).

Sarca 235 – Open City – mercoledì 13 novembre – h. 17:00/20:00 – 3 Crediti formativi CFP

Architetto Alessandro Scandurra, Studio Scandurra

Un altro intervento di rigenerazione urbana è Sarca 235, un progetto di ristrutturazione di un edificio nella periferia nord-est di Milano, una ex-area industriale in trasformazione. Come spiega Alessandro Scandurra: “Nel progetto di Sarca 235, ho cercato dei riferimenti nei modelli consolidati di edifici adibiti a uffici degli anni ’60, cercando di svincolarmi dal tema formale.”

Il risultato è un edificio di rappresentanza con un rivestimento metallico decorativo, lavorando su pigmenti e trame delle lamiere. Dal punto di vista della sostenibilità ambientale, l’edificio è certificato Leed Platinum, il massimo grado della certificazione Leed. La certificazione Leed riconosce i requisiti relativi a risparmio energetico e idrico, emissioni di CO2, materiali e risorse impiegati, e la scelta del sito.

Scopri tutto su Architect@Work 2019, qui 

Vedi i seminari del 23 ottobre ad Architect@Work Torino 2019, qui 

Vedi i seminari del 24 ottobre ad Architect@Work Torino 2019, qui 

Architect@Work 2019 e l’economia circolare, scopri qui le mostre