A imm cologne, Ligne Roset presentava diversi nuovi prodotti, tra cui due nuove collezioni di imbottiti

ligne-roset-sebastian-herkner.jp
La collezione Taru, di Sebastian Herkner per Ligne Roset, a imm cologne

Taru, progettata da Sebastian Herkner, è una collezione completa di poltrone, pouf e divani, dalle forme arrotondate. L’obiettivo del designer era di creare un posto comodo per sedersi, che mettesse in evidenza l’abilità artigianale di Ligne Roset. Inoltre, una collezione di imbottiti adatta sia per soggiorni di grandi dimensioni, con arredi tradizionali, sia per piccoli appartamenti, più contemporanei.

ligne-roset-sebastian-herkner.jpg
La collezione Taru, di Sebastian Herkner

Divani e poltrone Taru sono disponibili in varie versioni, di dimensioni, medie, grandi o come dormeuse. Il rivestimento può essere in diversi materiali, tessuti o pelli, e lo schienale può essere anche in un colore a contrasto, per una maggior personalizzazione.

Scopri tutto su imm cologne

sebastian-herkner-ligne-roset.jpg
La collezione Taru, di Sebastian Herkner

Lo studio canadese Yabu Pushelberg, invece, ha disegnato Pukka, una collezione di poltrone e divani senza struttura, ispirata alla Up, un progetto di Gaetano Pesce per B&B Italia (allora C&B), del 1969.

yabu-pushelberg-sebastian-herkner.jpg
La collezione Pukka, di Yabu Pushelberg per Ligne Roset, a imm cologne

Pukka è formata da schiume poliuretaniche a varie densità, rivestite da tessuti elasticizzati. Il progetto di Pukka si basa sulla qualità eccellente del tessuto di rivestimento, che deve tendersi alla perfezione, senza creare difetti di nessun tipo. La fodera di Pukka può essere rimossa, ma da un artigiano specializzato.

yabu-pushelberg-ligne-roset.jpg
La collezione Pukka, di Yabu Pushelberg per Ligne Roset

Scopri tutto su imm cologne

Leggi anche Thonet e la paglia di Vienna nel XXI secolo