Come emergere tra le decine di prodotti progettati ogni anno? A’Design Award & Competition, uno dei più importanti e partecipati concorsi di design, è nel vivo dell’edizione 2019/2020

Tra le centinaia di prodotti che vengono immessi sul mercato ogni anno, solo pochi riescono ad avere successo. A’ Design Award & Competition è una piattaforma per emergere in un mercato affollato, arrivando direttamente a una platea internazionale di giornalisti, blogger, buyer e operatori del settore design in generale. Per ogni edizione del premio, sono centinaia i progetti presi in esame, e premiati da una giuria internazionale di operatori e studiosi del settore.

La scadenza per iscrivere i progetti per l’edizione 2019/2020 di A’Design Award & Competition è il 28 febbraio. Per iscriversi, cliccare qui

a-design-award-competition-2020.jpg

Partecipare ad A’Design Award & Competition: quali vantaggi

Partecipare al concorso, può portare moltissimi vantaggi. I progetti vincitori ricevono un attestato, un trofeo e un invito alla cena di gala in occasione della premiazione. A’Design Award & Competition, inoltre, organizza una mostra che raccoglie tutti i progetti vincitori e pubblica l’Annual Yearbook, il volume che raccoglie tutti i progetti inviato alla stampa di settore. L’attività di PR comprende anche la creazione di cartelle stampa, inviate attraverso DesignPRWire, e l’inserimento del progetto nel World Design Rankings. Se ancora non vi basta, sono previsti altri specifici vantaggi per ogni categoria di partecipanti, cliccare qui per vedere tutti i possibili vantaggi.

A questo link, è possibile scoprire tutto su A’Design Award & Competition

a-design-award-competition-2020.jpg
A’Design Award 2018, mostra dei prodotti e progetti

Le categorie di A’Design Award & Competition

I premi assegnati sono molti, tutti gli anni, e sono divisi in 100 categorie, ognuna delle quali comprende diverse sottocategorie. Sei macro-categorie raggruppano le 100 categorie, precisamente  Good Industrial Design Award, Good Architecture Design Award, Good Product Design Award, Good Communication Design Award, Good Service Design Award, Good Fashion Design Award.

Kurio, di Markus Hofko, è una scaffalatura formata da moduli regolari di legno e alluminio, che può assumere infinite configurazioni, premiata nella sezione Furniture, Decorative items and Homeware design.

a-design-award-competition-2020.jpg
Kurio, di Markus Hofko.

Good Industrial Design Award comprende la categoria Furniture, Decorative items and Homeware design, con i prodotti di arredamento; Lighting Products and Projects Design, dove sono inclusi prodotti e progetti di illuminazione; Home Appliances Design, che include gli elettrodomestici; Baby, Kids’ and Children Product Design, con i prodotti per bambini; Street Furniture Design, dedicata all’arredo urbano; Bakeware, Tableware, Drinkware and Cookware Design, la sezione con i prodotti per tavola e cucina.

A questo link, scoprite tutte le categorie di A’ Design Award & Competition

In questa foto, Pig, imbottito di Favaretto & Partners per Lighstpace, premiato nella categoria  Furniture, Decorative items and Homeware design. 

a-design-award-competition-2020.jpg
Imbottito Pig, di Favaretto & Partners per l’azienda cinese Lightspace.

La giuria di A’Design Award & Competition

Oltre 200 esperti, selezionati tra docenti universitari, direttori di dipartimenti di ricerca, giornalisti di grande esperienza, architetti e designer, formano la giuria del premio. Oltre ai vantaggi già elencati, i vincitori sono invitati alla cena di gala durante cui si tiene la premiazione.

A questo link, tutto sulla giuria

I premiati all’edizione 2018/2019

Ecco alcuni dei premi assegnati alla scorsa edizione

Nella categoria Furniture, Decorative items and Homeware design, Vello Bar Cart, progettato da Fabricio Ronca, è un carrello bar in legno e tubolare metallico, con il piano rivestito in ecopelle. Il suo disegno semplice ed essenziale è perfetto per qualsiasi arredamento.

a-design-award-competition-2019.jpg
Vello Cart

Scopri il World Design Rankings

Shell, di Natalia Komarova, è un divano in tubolare metallico, particolarmente leggero, per spazi pubblici e privati. Premiato nella categoria Furniture, Decorative items and Homeware design.

a-design-award-competition-2019.jpg
Shell sofa, di Natalia Komarova

Miguel Arruda ha progettato Cork Trunk, uno sgabello-panca in sughero riciclato con poliuretano, un materiale prodotto da Amorim, azienda portoghese specializzata nella lavorazione del sughero. L’insieme di sughero e poliuretano crea un materiale stabile e lavorabile facilmente, ed entrambi i materiali sono riciclati, per la salvaguardia dell’ambiente. Premiato nella categoria Furniture, Decorative items and Homeware design.

a-design-award-competition-2019.jpg
Cork Trunk, di Miguel Arruda

Carbon by Homel Design è una sedia-sgabello da bar, con struttura in tubo metallico e rovere massello. Le parti metalliche sono verniciate a polveri. Premiata nella categoria Furniture, Decorative items and Homeware design.

design-award-2019.jpg
Carbon chair, di Homel Design

Scopri altri premi A’Design Award 2018/2019 cliccando qui, qui e qui

A’Design Award Good Architecture Design Award

Premiata tra le categorie del Good Architecture Design Award, la Nascimento Chapel, progettata da Miguel Pinto Guimarães, è una costruzione a Rio de Janeiro, in cui natura e architettura si integrano in un luogo di contemplazione. 

design-award-2019.jpg
Nascimento Chapel di Miguel Pinto Guimarães,

Ancora nelle categorie Good Architecture Design Award, la Casa Ojalà, una casa sostenibile ad alta flessibilità, progettata da Beatrice Bonzanigo. Ogni ambiente può trasformarsi, grazie a pareti scorrevoli in Wood-Skin e tessuto. Casa Ojalà è dotata anche di una fossa biologica e di un sistema di raccolta di acqua piovana. Inoltre, può essere attrezzata con un impianto per energia solare. Casa Ojalà è stata presentata alla Milano Design Week 2019.

 

design-award.jpg
Casa Ojalà, di Beatrice Bonzanigo

Nella categoria A’ Toy, Games and Hobby Products Design Award, premiato il giocattolo per la prima infanzia di Nishit Gupta. Con Fastener Block, si possono costruire personaggi sempre nuovi, immaginando storie sempre diverse.

design-award-2019.jpg
Fastener Block, di Nishit Gupta

Una bottiglia d’acqua con lo stesso fascino di una bottiglia di champagne, vincitrice nella categoria Packaging Design. Progettata da Juha-Jaakko Niemela, Virpi Ali-Haapala, Minna Ali-Haapala, Iida Nylander e Satu Aalto, per l’acqua finlandese Finn Spring, è in PET, con un’etichetta preziosa. Foto Mira Sienimen

 

Infine, sempre per la categoria Packaging Design, il ridisegno globale della lattina di 7UP, la versione americana della gazosa prodotta da Pepsi Co.

Scopri altri premi A’Design Award 2018/2019 cliccando qui, qui e qui

Scopri il World Design Rankings