Ingrid Opstad è una giornalista e blogger norvegese, che vive a Milano. Nel suo blog, Thatscandinavianfeeling.com, Ingrid parla della Scandinavia e dello stile degli interni nordici. In questo post, ecco i consigli di Ingrid per una casa “hygge style”.

Come si crea una casa in stile “Hygge”

Nel ultimi anni, si sente spesso la parola “Hygge”Hygge è una parola danese che deriva dallo stile di vita scandinavo. Il concetto, difficile da tradurre in una sola parola, trasmette uno stato d’animo di intimità e di confortevole convivialità, con sensazioni di benessere e di appagamento. Insomma, si tratta di godersi le cose semplici della vita, che pensiamo sia una delle chiavi per vivere una vita felice.

Una casa “Hygge style”, è una casa serena e invitante, in cui ci si sente bene. Uno stile di arredamento così, si può ottenere con elementi accoglienti come coperte, cuscini e candele, che contribuiscono a cerare sensazioni di tranquillità e calore. Una cosa importante da sapere, però, è che l’Hygge style” non si può comprare, non dipende dagli oggetti, è un insieme di atmosfera e sensazioni.

Se volete qualche consiglio su come creare un “hygge feeling” a casa vostra, continuate a leggere.

Scopri anche una casa in stile mediterraneo, Das Haus a imm cologne 2020

casa-hygge-style.jpg

Candele per l’hygge style

Le candele, sono una parte fondamentale dello stile hygge. Infatti, in Danimarca si bruciano più candele a persona che in qualsiasi altra parte d’Europa. Ma perché sono così importanti? Le candele aiutano a dare un’atmosfera accogliente e calda in casa. Il lume di candela darà alla vostra casa una sensazione rilassante e calmante e creerà immediatamente un’atmosfera di tranquillità. Quindi aggiungere qualche candela è un ottimo punto di partenza per una casa “hygge”.

casa-hygge-style.jpg

Materiali naturali

Gli interni scandinavi sono molto influenzati dalla natura, e ci piace usare molti materiali naturali nelle nostre case, per creare armonia e relazione con gli spazi aperti. Elementi naturali, come il legno e la pelle, creano un tocco accogliente e familiare. Per avere la natura in uno spazio chiuso, è utile aggiungere un po’ di verde, attraverso le piante. Natura e verde aggiungono un’atmosfera fresca e rilassante, e allo stesso tempo contribuiscono a tenere l’aria più pulita.

Mi piace aggiungere un mix di piante vere, piante finte e fiori secchi nella mia casa, per aggiungere un tocco naturale.

casa-hygge-style.jpg

Uno schema di colori rilassanti

I colori possono aiutare a creare un’atmosfera rilassata. Scegliendo una tavolozza di colori che includa bianco, beige, grigio e toni chiari in generale, si crea l’atmosfera perfetta per lo stile hygge. Questo dipende anche dal fatto che in Scandinavia gli inverni sono molto bui e lunghi. Per questo, spesso scegliamo colori chiari in casa, per creare uno spazio aperto e arioso – soprattutto se casa o appartamento non sono molto grandi. Il bianco, il grigio chiaro o altri colori più chiari alle pareti, lo faranno sembrare invitante e armonioso. Ma quando si parla di una combinazione di colori rilassante, assicuratevi di scegliere tonalità che vi facciano sentire rilassati. Per me, ad esempio, il blu e il verde sono molto rassicuranti, quindi li ho messi un po’ dappertutto, entrambi, in tutta la mia casa.

casa-hygge-style.jpg

Cuscini e coperte

Uno dei modi più semplici per una casa “hygge style”, è usare tessuti in abbondanza. Cuscini e coperte, per esempio, possono essere usati a profusione. Riempite la vostra casa di comfort e personalità aggiungendo cuscini di diversi colori, e ricordate sempre di scegliere colori che creano un’atmosfera rilassante. Suggerisco anche di pensare alle texture, quindi, per esempio, aggiungete qualche cuscino a maglia soffice e pelosa, e un po’ grossa, per uno stile dichiaratamente hygge! Un altro must-have sono coperte accoglienti sparse un po’ ovunque, per aggiungere un fattore hygge alla vostra casa. Ripensate alla combinazione di colori e alle texture, e fate in modo di mescolarle.

Scopri anche una casa in stile mediterraneo, Das Haus a imm cologne 2020

Musica rilassante

È noto che l’ascolto della musica può avere un effetto rilassante sia sulla mente che sul corpo, soprattutto le melodie lente e rilassanti o anche solo suoni di sottofondo, calmanti. La musica ha un effetto benefico, e diminuisce lo stress. Per questo motivo, la musica rilassante può contribuire a creare un’atmosfera hygge in casa vostra, migliorando al contempo l’umore.

I profumi della memoria per una casa “hygge style”

Scegliete un profumo che vi aiuti a ricreare un feeling hygge, che sia caffè, cioccolato, fiori freschi, agrumi, vaniglia… scegliete voi. Un odore non è solo un profumo, ma anche un ricordo, quindi avere in casa un profumo che vi riporti ad un momento piacevole della vostra vita vi aiuterà a trovare l’hygge. La lavanda, per esempio, è un profumo rilassante per molti, e può aiutare a calmare la mente e il corpo quasi istantaneamente.

Per me, uno dei profumi più intimi è la cannella, ed è per questo che tendo a metterla sul mio caffè, a comprare candele profumate alla cannella e a cuocere panini alla cannella il più spesso possibile (o anche a riscaldarne di nuovi dal congelatore). Non c’è niente come una casa che profuma di panini alla cannella, un odore comune in molte case scandinave.

casa-stile-hygge.jpg

Ricordi

Come ho accennato prima, i ricordi sono fattori importanti quando si crea una casa hygge, perché riportano a momenti piacevoli della vita. Prima ho parlato dell’importanza delle piccole cose, di quei momenti che abbiamo da soli o che condividiamo con i nostri cari, sia che si tratti di un divertente momento di viaggio, di una bella escursione nella natura o di una particolare e accogliente visita al caffè. Una casa hygge contiene spesso ricordi, una cosa semplice come un album fotografico o una cornice alla parete, oppure può essere un pezzo d’arredamento che ricorda tempi felici. Ti aiutano a festeggiare e a ricordare questi momenti, e in più aggiungono un tocco personale e felice alla tua casa.

Ho diversi oggetti sparsi per la mia casa che mi ricordano la Norvegia, il mio paese natale, la mia famiglia e i miei amici. Tutti questi oggetti portano gioia e hygge nella mia vita. Per esempio, ho una cornice per le foto in camera da letto, piena di piccoli momenti che ho catturato, e di piccoli oggetti che ho acquistato in viaggio.

Una delle cose che amo profondamente nella mia casa e che mi aiutano ad aggiungere l’hygge è la lampada PH 5, disegnata da Poul Henningsen, che si trova nella mia cucina qui in Italia, un vero classico scandinavo! Proprio questa lampada era appesa nella cucina dei miei genitori in Norvegia, quando sono cresciuta, e porta con sé molti bei ricordi intorno al tavolo da pranzo. Si tratta di quelle piccole cose che aiutano a far sentire speciale una casa.

casa-stile-hygge.jpg
Ingrid Opstad

Hyggekrok

Infine, suggerisco di creare un’area destinata all’hygge – o un “hyggekrok”, come diciamo noi in norvegese. Questo può essere il vostro posto preferito in casa; l’angolo dove si trova la vostra poltrona da lettura preferita, il posto sul divano in cui preferite stare a guardare la tv, o anche un angolo sulla vostra terrazza. Rendetelo accogliente con tutto questo e avrete il vostro hyggekrok, perfetto per rannicchiarvi nelle serate fredde con un caffè da soli o in buona compagnia.

Scopri anche una casa in stile mediterraneo, Das Haus a imm cologne 2020