Due brand simbolo del made in Italy, Kartell e Fiat, insieme per un’edizione speciale della 500, Full Electric

fiat-500-kartell.jpg

Al Salone di Ginevra era tutto pronto per il debutto ma, a causa dell’epidemia di Covid-19, il coronavirus ormai diffuso in tutto il mondo, la nuova Fiat 500 elettrica è stata presentata a Milano nel mese di marzo 2020. Per questo lancio speciale, tre brand italiani hanno fornito la loro versione creativa: Bulgari, Giorgio Armani e Kartell.

fiat-500-kartell.jpg

La 500 è un simbolo del miracolo italiano, quel periodo di storia che più si associa al made in Italy. Il primo prodotto di Kartell, come ha spiegato Claudio Luti, è stato un portasci per la 500 storica. Kartell e Fiat condividono una lunga storia di ricerca, innovazione e qualità, che insieme hanno condotto a questa nuova versione della 500, elettrica con interni e finiture dal segno grafico riconoscibile.

Scopri tutto sui prodotti sostenibili di Kartell

fiat-500-kartell-kabuki.jpg

L’immagine della nuova 500 elettrica si ispira infatti alla lampada Kabuki, di Ferruccio Laviani; i dettagli riprendono la trama della lampada, e diventano segni distintivi dell’auto. Oltre che nel motore, la 500 elettrica è green anche nella carrozzeria e negli interni.

Scopri anche The Art Side of Kartell, la mostra per i 70 anni

kabuki-kartell-fiat-500.jpg

Interni green riciclati

La griglia frontale, i cerchi e le calotte degli specchietti sono in policarbonato, riciclato dalle parabole dei proiettori a fine vita, e lavorati con la trama forata di Kabuki. Anche all’interno, il pattern di Kabuki, la lampada di Ferruccio Laviani, è presente in molti elementi. Per esempio, sulla cover in policarbonato dell’inserto plancia, e come applicazione trasparente, sui sedili.

fiat-500-full-electric.jpg

Gli interni sono in polipropilene riciclato al 100%, con tessuti in poliestere anch’essi riciclati in 100%. Un ulteriore segno distintivo della Fiat 500 elettrica Kartell è il colore blu. Il blu derivato dal blu Klein, uno dei colori di Kartell, è presente su tutti i materiali usati per l’auto: plastica, tessuto, vetro, metallo, gomma.

fiat-500-elettrica.jpg

La Fiat 500 Kartell è parte di un progetto sviluppato da Fiat con Bulgari e Giorgio Armani, due eccellenze del made in Italy, con il sostegno di Altagamma, l’associazione italiana delle aziende del lusso. Le tre auto saranno vendute in un’asta, e il ricavato andrà a favore di una delle organizzazione ambientaliste di Leonardo di Caprio, testimonial della campagna della nuova Fiat 500 Full Electric.

Scopri anche il futuro sostenibile di Kartell

Lo spot con Leonardo Di Caprio