Lo studio X+Living progetta Beijing Zhongshuge Lafayette store, una nuova libreria a Pechino, che si ispira ai giardini tradizionali cinesi

architettura-commerciale-pechino.jpg
La conceptual area della libreria Beijing Zhongshuge Lafayette store, a Beijing (Cina)

Lo studio di architettura X+Living ha da poco ultimato una nuova libreria a Pechino, in Cina. La libreria Beijing Zhongshuge Lafayette store, questo il suo nome, si trova all’interno dei grandi magazzini Lafayette. Lo spazio è un interessante esempio di architettura commerciale, ispirata all’architettura tradizionale cinese. La superficie totale, di 1.100 mq, comprende cinque aree: una “conceptual” area, un’area culturale e creativa, una zona dedicata allo studio, un’area dedicata i libri per bambini, e la caffetteria.

Scopri anche la libreria Chongqing Zhongshug, di studio X+Living

architettura-commerciale-pechino.jpg
La “conceptual area” è caratterizzata da pareti circolari che ricordano i moon gate, le aperture rotonde nelle mura dei giardini tradizionali cinesi

L’architettura della “conceptual area” della Beijing Zhongshuge Lafayette store è caratterizzata da muri che si aprono ad arco tra le scaffalature dei libri. Gli archi servono sia da divisori tra una stanza e l’altra, sia da corridoi, guidando il visitatore lungo tutto il percorso. Il dislivello generato da una serie di gradini e la presenza di specchi sul soffitto, creano un ambiente di grande impatto, dove si ha l’impressione di fluttuare nell’aria. Gli archi, che si susseguono nell’ambiente, ricordano i “Moon Gate”, le classiche aperture circolari delle mura dei giardini tradizionali cinesi.

libreria-cina.jpg
La cultural and creative area ricorda una foresta di bambù, elemento tipico della natura cinese

La nuova libreria di X+Living a Pechino, un’architettura commerciale ispirata alla tradizione cinese

Il progetto, che riesce a trasportare in un’architettura commerciale la tradizione dei giardini cinesi, continua con l’area creativa. Qui, il tema dominante è una foresta di bambù stilizzata, dove i rami di legno sono estremamente semplificati per rendere il movimento nello spazio visibile e più scorrevole.

libreria-cina.jpg
La zona dedicata allo studio della libreria, denominata “Study hall”, è caratterizzata da uno schema architettonico centrale e simmetrico, utilizzato spesso nelle architetture locali

Si prosegue con la zona per lo studio e la concentrazione, dall’atmosfera elegante e contenuta, caratterizzata invece da un layout centrale simmetrico.  Tavoli di legno, panche e divanetti sono illuminati da file di lunghi lampadari pendenti, e pareti verticali illuminate dividono gli spazi.

studio-x-living.jpg
L’area dei bambini della libreria Beijing Zhongshuge Lafayette store, progettata da X-Living

L’area per i bambini è il luogo di svago per i più piccoli. Qui, linee e figure dai colori vivaci, danno vita a una città animata che stimola la fantasia dei bambini. Infine, la zona Cafè, ospita tavoli e sedie disposti come in un famoso dipinto cinese, “Qu Shui Liu Shang”.  , un quadro che raffigura gruppi di persone radunate lungo le sponde di un fiume. La forma sinuosa che si crea una volta occupati tutti i posti a sedere all’interno del Cafè, è la stessa dei personaggi nel dipinto.

Scopri anche la libreria Chongqing Zhongshug, di studio X+Living

studio-x-living.jpg
L’area Cafè della libreria Beijing Zhongshuge Lafayette store, progettata da X-Living