Lo studio REgroup Architecture ha realizzato a Lockford, in California, una struttura eco-sostenibile per ospitare gli eventi pubblici e privati della città

architettura-eco-sostenibile-regroup-architecture
L’installazione The Line dello studio REgroup Architecture, vista dall’alto

The Line è una struttura temporanea eco-sostenibile che si trova a Lockford, una cittadina che si trova in mezzo ai campi rurali della California settentrionale, e che è stata progettata dallo studio di design e architettura REgroup Architecture. L’installazione nasce come location alternativa per ospitare eventi pubblici e privati di ogni tipo, dai matrimoni agli spettacoli teatrali e musicali.

architettura-eco-sostenibile-regroup-architecture

La realizzazione di questo progetto ha richiesto una spesa inferiore ai 5.000 dollari. Gary Lewis e Julie Wong, dello studio REgroup, hanno infatti voluto progettare una struttura estremamente semplice, priva di eccessi, ma anche molto elegante.

The Line, dall’alto appare come una striscia di colore bianco che emerge tra i campi colorati di Lockford. Lunga quasi 23 metri, l’installazione eco-sostenibile di REgroup è interamente di legno e occupa uno spazio complessivo di 90 metri quadrati. L’installazione è realizzata con materiali locali e un rivestimento che la protegge dagli agenti esterni. La passerella poggia su dei pilastri fissati al terreno, che regalano a chi percorre la pedana una sensazione di totale leggerezza. La base dell’installazione, infatti, sembra essere distaccata dal suolo e galleggiare nell’aria.

Una volta smontata, la struttura lascia sul terreno una leggera impronta. L’installazione eco-sostenibile The Line di REgroup Architecture, infatti, è a basso impatto ambientale, rispetta l’ambiente mantenendo integro il benessere della natura che la circonda.