Le donne e l’architettura contemporanea, l’esempio britannico: un incontro digitale promosso dall’Ordine degli Architetti di Milano

Dopo il primo ciclo di due incontri sugli esempi svizzero e finlandese, la Fondazione dell’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Milano prosegue la serie di incontri dedicati al ruolo delle donne nell’architettura contemporanea, a cura di Arianna Callocchia. L’incontro è parte del programma di attività culturali dell’Ordine degli Architetti di Milano, che comprende serate di dibattito, itinerari di architettura, attività editoriali, premi, mostre. Il contributo delle donne nell’architettura contemporanea: l’esempio britannico, si tiene giovedì 4 febbraio 2021.

Cadence King's Cross, London, Alison Brooks Architects_ph.: V1 Visualisation
Il Cadence King’s Cross, progettato da Alison Brooks Architects a Londra. Foto: V1 Visualisation

Il 4 febbraio  si tiene dunque l’incontro “Il contributo delle donne nell’architettura contemporanea: l’esempio britannico”. Nel corso della serata, le architette protagoniste illustreranno i loro progetti recenti nel Regno Unito. Sarà un’occasione per presentare il loro approccio e la loro filosofia progettuale nell’architettura contemporanea, rispetto ai temi della sostenibilità ambientale, del sociale, dell’innovazione tecnologica, della riqualificazione edilizia e del rapporto con il contesto storico, culturale e urbano in cui viviamo.

Leggi Il contributo delle donne nell’architettura contemporanea: l’esempio svizzero

Exeter College Cohen Quad Oxford, Alison Brooks Architects_ph.: Hufton+Crow
L’Exeter College Cohen Quad ad Oxford, di Alison Brooks Architects. Foto: Hufton+Crow

Le donne nell’architettura contemporanea britannica: Alison Brooks e Angela Brady

Dopo i saluti di Leonardo Cavalli, Presidente della Fondazione dell’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Milano e di Jill Morris, Ambasciatore britannico in Italia e San Marino, la conferenza si articolerà con i due interventi di Alison Brooks, e di Angela Brady, dello studio Brady Mallalieu, di Londra. Alison Brooks illustrerà alcuni progetti inseriti in contesti storici selezionati per la loro capacità di dialogo tra passato e presente. Angela Brady, invece, presenterà alcuni progetti di architettura sostenibile per il sociale. L’incontro sarà moderato dall’architetto Rossella Ferorelli.

Leggi Il contributo delle donne nell’architettura contemporanea: l’esempio finlandese

Brickworks, Brady Mallalieu Architects_ph.: Keith Collie
Brickworks, di Brady Mallalieu Architects. Foto: Keith Collie

L’incontro, che è parte del palinsesto “I talenti delle donne” del Comune di Milano, è patrocinato dall’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Milano, dal CNAPPC Consiglio Nazionale Architetti PPC, dall’Ambasciata Britannica , e dall’associazione britannica Women in Architecture UK .

All’iniziativa hanno contribuito B&B Distribuzione, unazienda italiana specializzata nella distribuzione di tessuti d’arredamento, carte da parati e accessori, e di Trend Group, produttore di mosaici e pietre.

Per info consultare il sito: Fondazione.ordinearchitetti.mi.it

Phoenix Heights, Brady Mallalieu Architects_ph.: Dennis Gilbert
Phoenix Heights, di Brady Mallalieu Architects. Foto: Dennis Gilbert

Il contributo delle donne nell’architettura contemporanea: l’esempio britannico

Giovedì 4 febbraio 2021
h. 18.00-20.00
Aula digitale Ordine degli Architetti di Milano