Daniel Volpi, neolaureato in Design al Politecnico di Milano: il marmo è versatile, ed è molto italiano

La Pietra Naturale Autentica è una materia viva, molto apprezzata per le mille applicazioni possibili. Dall’architettura all’interior design, alla cucina, i molti materiali in cui si declina la pietra offrono mille diverse interpretazioni. Marmi, graniti, travertini e altre pietre sono materiali vivi, che offrono molteplici possibilità di impiego, e cambiano aspetto, a seconda dell’uso.

Daniel Volpi, neolaureato in Design al Politecnico di Milano, parla della versatilità del marmo . “Il marmo, spiega, è un materiale estremamente versatile. Inoltre, l’Italia è un paese in cui il marmo ha sempre trovato un ampio impiego nell’architettura, sviluppando così un’innovazione tecnologica molto avanzata, nella lavorazione del marmo. Come giovane designer, direi che sono molto contento di vivere in un Paese dove il marmo continuerà a riempire di bellezza la mia professione.”

Chi dice Italia dice marmo

“Direi che è vero:  l’Italia ha da sempre un forte legame con il marmo, e grazie a questo legame il marmo è entrato nella vita quotidiana delle persone. Nel nostro Paese, è consuetudine che i luoghi culturali e anche religiosi abbiano rivestimenti e pavimenti di marmo. A uno studente, come ero io fino a poco tempo fa, direi sicuramente di ampliare la conoscenza del marmo, perché è un materiale che esiste in moltissime varianti, che devono essere studiate e approfondite. Inoltre, la conoscenza permette di applicare  il materiale in modo consapevole, quindi di progettare meglio.”

Scopri il marmo secondo Pasquale Junior Natuzzi, la “bellezza” del marmo per l’arredamento

Guarda anche la “creatività” del marmo secondo Lorenzo Palmeri, il materiale perfetto per gli strumenti musicali

Scopri la “solidità” del marmo secondo Ernst Knam, la superficie perfetta per la cioccolata