Michael Green Architecture ha progettato l’Oregon Forest Science Complex, un complesso scolastico con spazi per la ricerca degli ecosistemi forestali del Ventunesimo secolo

Oregon Forest Science Complex di Michael Green Architecture

Michael Green Architecture ha progettato, all’interno della Oregon State University College of Forestry, l’Oregon Forest Science Complex (OFSC), un complesso didattico che comprende due edifici: il George W. Peavy Science Center (PFSC) e l’A.A “Red” Emmerson Advanced Wood Products Laboratory (AWP). Le due strutture offrono nuovi spazi di studio e ricerca per la gestione e il sostegno degli ecosistemi forestali del Ventunesimo secolo.

Il ruolo del legno nell’architettura moderna: il George W. Peavy Science Center

Il George W. Peavy Science Center dispone di 20 aule, aule computer e laboratori, tra cui il Fern Student Center e il Peavy Arboretum, uno spazio dedicato allo studio e alla raccolta di specie vegetali locali. In quest’edificio docenti, studenti e ricercatori studiano i diversi aspetti del paesaggio forestale, servendosi di attrezzature e sistemi all’avanguardia. Nella scuola sono presenti aree per lo studio create ad hoc per stimolare la concentrazione e la produttività, e pensate per il benessere psicofisico delle persone. Come al terzo piano, per esempio, dove è possibile studiare o seguire le lezioni del docente su comodi divani e poltrone vicino a un’ampia vetrata che affaccia sulle cime degli alberi della natura circostante.

Oregon Forest Science Complex di Michael Green Architecture

Il progetto SMART-CLT

Il George W. Peavy Science Center è a capo del progetto SMART-CLT, un programma che prevede il monitoraggio della salute e delle prestazioni strutturali e occupazionali di edifici in legno massiccio, e l’analisi dei fattori che ne influenzano negativamente le prestazioni durante la loro vita utile. Per questo motivo, il George W. Peavy Science Center ha installati 381 sensori che monitorano il contenuto di umidità del legno, le sue condizioni interne ed esterne, il trasferimento di calore. Ma anche il movimento a lungo termine di pareti e pavimenti, la tensione nelle aste autocentranti e le vibrazioni di edifici e pavimenti.

La facoltà dell’ Oregon State University College of Forestry, i ricercatori, gli studenti e i membri dell’industria dei prodotti in legno utilizzeranno i risultati di questa ricerca per migliorare i prodotti e le costruzioni in legno massiccio del futuro.

Oregon Forest Science Complex di Michael Green Architecture

Il legno è il futuro

L’ A.A. “Red” Emmerson Advanced Wood Products Laboratory (AWP) ospita spazi di ricerca per lo sviluppo e la sperimentazione di nuovi prodotti e tecnologie in legno. L’edificio riunisce sotto lo stesso tetto il mondo dell’industria e quello accademico, per migliorare le conoscenze sull’uso del legno negli edifici attraverso la ricerca applicata, lo sviluppo del prodotto, i sistemi di verifica e l’ educazione professionale.

Gli spazi ampi e funzionali dell’ A.A. “Red” Emmerson Advanced Wood Products Laboratory consentono di testare le nuove tecnologie per l’uso del legno massello. La struttura dell’edificio è in legno lamellare, ed è suddivisa in due vani: la baia di collaudo strutturale, che comprende un muro di reazione e un pavimento robusto per supportare il lavoro strutturale pesante, e il collaudo di strutture alte fino a tre piani. Inoltre, c’è un reparto di produzione dotato di robotica avanzata e attrezzature di fabbricazione.

Legni locali per l’Oregon Forest Science Complex

La maggior parte del legno utilizzato per costruire il George W. Peavy Forest Science Center (PFSC) e l’A.A. “Red” Emmerson Advanced Wood Products Laboratory (AWP) proviene dall’Oregon. Il raccordo che collega i due edifici, per esempio, è in ontano rosso occidentale. Il legno è stato coltivato in Oregon e lavorato da Northwest Hardwoods, una società con sede a Tacoma, Washington. Le pareti di taglio e i pavimenti, invece, sono stati realizzati con pannelli in legno lamellare a strati incrociati di abete Douglas, lavorato da D.R. Johnson Wood Innovations, LLC nella città di Riddle, in Oregon.

I pannelli di compensato di massa (MPP), creati da Freres Lumber Company Inc. a Lyons, in Oregon, sono stati utilizzati sia nell””A.A. “Red” Emmerson Advanced Wood Products Laboratory,  sia nel tetto del George W. Peavy Forest Science Center. Gran parte dei prodotti che arredano il George W. Peavy Forest Science Center sono anch’essi in legno coltivato e lavorato localmente.

Scopri le Tendenze nell’arredo in legno massello

Foto: Ema Peter