Antonio Rodriguez, designer, parla della naturalezza del marmo

La Pietra Naturale Autentica è una materia viva, molto apprezzata per le mille applicazioni possibili. Dall’architettura all’interior design, alla cucina, i molti materiali in cui si declina la pietra offrono mille diverse interpretazioni. Marmi, graniti, travertini e altre pietre sono materiali vivi, che offrono molteplici possibilità di impiego, e cambiano aspetto, a seconda dell’uso.

Antonio Rodriguez, designer e partner dello studio Matteo Thun, del marmo apprezza la naturalezza. “Il marmo è naturale, spiega Rodriguez, durabile e versatile. Naturale, e bello, il marmo è un materiale che dura nel tempo; basti pensare alle sculture dell’antica Grecia. Il marmo è anche un materiale estremamente versatile, che si può usare per l’architettura, per esempio per le facciate di chiese e palazzi. Oppure, è perfetto per l’arredamento. Infine, è molto bello e molto adatto per piccoli oggetti, come gli utensili da cucina; il mortaio, per esempio, è un tipico strumento da cucina in marmo. Un esempio che calza a pennello per descrivere la versatilità del marmo, è l’Alhambra, a Granada, la mia città di origine, dove il marmo è su pavimenti grandissimi, e anche nei piccolissimi dettagli delle sculture.”

Scopri la Pietra Naturale Autentica

La vasca in marmo è un’icona

“Per  l’azienda italiana Neutra, noi abbiamo progettato la vasca Duo, di cui esiste anche una versione in marmo. Penso che il marmo sia perfetto per le forme semplici, che non seguono le mode, proprio perché dura a lungo. E la forma semplice è ancora meglio, perché lascia il materiale libero di esprimere al meglio la propria essenza e la propria bellezza. Più una forma è semplice, più il materiale acquista una propria vita indipendente.”

antonio-rodriguez-designer.jpg
Vasca Duo, di Matteo Thun & Antonio Rodriguez per Neutra

Guarda gli altri video sulla Pietra Naturale Autentica

Guarda anche Pasquale Jr. Natuzzi: il marmo è forza

Guarda anche Ernst Knam: il marmo è solidità

Guarda anche Lorenzo Palmeri: il marmo è creatività

Guarda anche Daniel Volpi: il marmo è versatilità

Guarda anche Fili Pari: il marmo è unicità

Guarda anche Simona Uberto: il marmo è storicità

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]